Ultime Notizie
HomeTutte le agenziePescaraPescara: sindaco indagato per consulenza da 30mila €

Pescara: sindaco indagato per consulenza da 30mila €

Il sindaco di Pescara Luigi Albore Mascia è indagato per abuso d’ufficio in relazione alla sua funzione di presidente del comitato promotore di Pescara Città Europea dello Sport 2012. Secondo quanto anticipato dal quotidiano Il Centro, Mascia è indagato in merito ad una consulenza dal valore di 30 mila euro per la quale l’ente non avrebbe fatto il regolare appalto. L’inchiesta è guidata dal pm di Pescara Anna Maria Mantini e nasce da due esposti siglati da esponenti dell’Idv e di Fli, che hanno più volte lamentato le spese per ottenere la dicitura, tanto che era stata chiesta anche una commissione d’inchiesta comunale. Più volte secondo le opposizioni era stato negato l’accesso agli atti. «Si tratta di un atto dovuto dopo i due esposti, e queste cose in Italia accadono… – ha spiegato all’Ansa Albore Mascia -. Gli inquirenti si sono dimostrati molto garbati. Mi dispiace perchè credo sia opinione diffusa che io sia una persona perbene, e in 14 anni di vita politica non mi era mai successo di trovarmi in queste situazioni. Di questo passo vuol dire che a guidare le amministrazioni saranno i poco di buono e non le brave persone», ha chiuso il sindaco. 

Print Friendly, PDF & Email