Ultime Notizie
HomeTutte le agenziePescaraPescara. Seconda edizione “Sottocosta” dall’1 al 3 maggio

Pescara. Seconda edizione “Sottocosta” dall’1 al 3 maggio

Una manifestazione ideata pensando al mare in tutte le sue potenzialità e declinazioni, da quella sportiva a quella turistica, da quella economica a quelle culturali e di tradizione. Un vento di novità nel Porto turistico Marina di Pescara che, dopo il successo della prima edizione, ripropone “Sottocosta” arricchita di originalità, innovazione e temi d’attualità. L’edizione 2015 è stata presentata questa mattina, in Camera di Commercio a Pescara. “Un evento fortemente voluto dall’Ente camerale pescarese, azionista unico del porto turistico, in collaborazione con il Marina di Pescara ed il partenariato tecnico di Assonautica Pescara, con l’obiettivo – ha spiegato il presidente della CCIAA di Pescara, Daniele Becci – di promuovere la filiera nautica. Il titolo “Sottocosta” – ricorda – evoca le piccole imbarcazioni, allo scopo di contribuire all’eliminazione di un radicato pregiudizio, quello cioè che il nostro porto turistico sia un luogo solo alla portata di un target medio alto. Siamo particolarmente soddisfatti – ha aggiunto Becci – perché abbiamo registrato un incremento importante di espositori, 13 in più dello scorso anno per un totale di 58 provenienti da Abruzzo, Toscana, Marche, Lazio, Puglia, Molise e Lombardia, a testimonianza di un settore che funziona e che “Sottocosta” è una formula vincente”. Una manifestazione in totale controdendenza rispetto ad altre a livello nazionale che hanno subito un crollo – ha aggiunto – Marcello Briosi, direttore di Assonautica Pescara – grazie alla presenza qualificata di operatori del settore e ad un format innovativo che infatti sta risultando vincente”. Tre giorni, dal 1 al 3 maggio prossimi, di esposizioni, di focus, convegnistica, approfondimenti su design ed innovazione su argomenti di mare, moda e brevetti, ma anche degustazioni, musica e spettacoli a tema. La kèrmesse interamente dedicata al pianeta blu, sarà dunque ospitata dal Porto Turistico, le cui splendide strutture diventeranno per l’occasione, il sicuro approdo per gli appassionati e soprattutto per quanti vogliano avvicinarsi al mondo del mare e scoprirne le sue meraviglie. Nei numerosi stand allestiti per l’occasione, i visitatori potranno trovare natanti nuovi ed usati, accessori nautici per la vela e la pesca sportiva, per la subacquea, per gli sport del mare, e ancora elettronica, abbigliamento tecnico e moda mare, artigianato e tanto altro ancora. “ SOTTOCOSTA nasce con l’idea di mettere in contatto l’intera filiera di settore e favorire l’incontro tra domanda ed offerta dei beni oggetto della manifestazione – ha dichiarato Francesco Di Filippo, presidente Assonautica Pescara – ma nasce anche come catalizzatore di idee e contenuti. Ci auguriamo una presenza massiccia di visitatori, perché quella degli espositori l’abbiamo già raggiunta, in crescita anche da fuori regione”.

SALONE DELLE IDEE E DELL’INNOVAZIONE

All’interno di Sottocosta, uno spazio sarà riservato al Salone delle Idee, luogo della progettualità e del confronto, in cui le nuove generazioni di progettisti esprimeranno il loro modo di “sentire” il mare, attraverso progetti e prototipi in mostra permanente durante i 3 giorni e in cui ci si potrà confrontare con importanti relatori ed ascoltare le esperienze di yacht designer di fama internazionale che hanno scritto e continuano a scrivere pagine di storia della progettazione in campo nautico.

APPUNTAMENTI SOTTOCOSTA

Si alterneranno all’interno del Padiglione espositivo: convegni, workshop, conferenze, premiazioni, presentazioni di documentari. Gli ospiti, i relatori ed i testimonial sono tutti protagonisti, a livello nazionale ed internazionale, del mondo della nautica e della pesca.

EVENTI SOTTOCOSTA

I percorsi scelti dai visitatori saranno costellati da momenti legati alla musica, alla moda, allo spettacolo, alle performance artistiche, e di iniziative emozionali e d’incontro tra neofiti e mare, alla scoperta delle infinite opportunità che questo meraviglioso “mondo” può regalare. A tale proposito, sette scuole medie ed elementari della provincia di Pescara saranno coinvolte nella elaborazione di “opere d’arte” a tema mare, che verranno esposte durante l’intero evento e saranno parte integrante della scenografia del Salone.

Novità di quest’anno, due eventi acuqatici: due esibizioni in acqua di fly-board e la “mosconata” con performance in chiave comica di Vincenzo Olivieri. Altra novità riguarda il nuovo mondo dei dronim con la presenza di un’azienda produttrice ed una associazione del settore.

ESPERIENZE SOTTOCOSTA

Questa sezione è dedicata a chi vuole uscire dalla semplice fascinazione per il mare e lanciarsi in una esperienza concreta di navigazione, come un giro in barca assieme ai velisti della Federazione Italiana Vela e dei circoli nautici di Pescara o con gli esperti di Assonautica Pescara e della associazione pesca sportiva Dolphin.

Le esperienze di SOTTOCOSTA sono aperte a tutti (gratuitamente), anche ai più piccoli. Per alcune di esse sarà sufficiente prenotarsi in uno degli info desk Assonautica Pescara messi a disposizione.

DEGUSTAZIONI SOTTOCOSTA

Il mare è anche da gustare e quindi saranno allestiti angoli ristoro con assaggi di pesce, accompagnati da un calice di ottimo vino, rigorosamente Made in Abruzzo.

“Una vera e propria rassegna sul mare – ha commentato Bruno Santori, direttore del “Marina di Pescara” – che vede per il prossimo week end Pescara capitale della nautica e del diportismo, con un programma davvero intenso, all’interno del quale si svolgerà l’assemblea di Assonat con la partecipazione dei principali porti italiani nonché di importanti tecnici ed esperti del settore. La scelta di svolgere l’assemblea a Pescara è un riconoscimento del ruolo e del prestigio del Marina di Pescara nel panorama dei porti turistici italiani”. Altro evento di rilievo, organizzato dall’associazione Onlus “Sail for Children” in collaborazione con la Marina Militare, è quello che vede protagonista un’imbarcazione sequestrata alla mafia nel 2011 e intorno alla quale si sta costruendo un progetto (il primo in tutta Italia) con obiettivi sociali. Saranno coinvolti bambini e disabili per avvicinarli nel modo più giusto al mondo del mare. L’iniziativa, che vedrà la partecipazione di alte cariche della Marina Militare, affronterà gli attuali temi di migliaia di migranti in fuga, di trafficanti di esseri umani e di drammatici naufragi, anche attraverso documenti video. La prima imbarcazione di cui disporrà “Sail for Children” per il lancio del suo progetto è una Bavaria 36, ribattezzata Altair, sequestrata dalla Guardia di Finanza al largo della costa di Roccella Ionica e che trasportava 58 profughi che stavano percorrendo il loro “viaggio della speranza”. Altair approderà nel porto turistico di Pescara per essere presentata ufficialmente, durante Sottocosta, nella sua nuova veste: bonificata ed utilizzata per attività in favore dei più piccoli e dei portatori di handicap. L’appuntamento, dunque, è per venerdì prossimo, 1 maggio (ore 10.30), con il primo Suono delle Sirene che darà il via ufficiale alla manifestazione.

Print Friendly, PDF & Email