Ultime Notizie
HomeTutte le agenziePescaraPescara. Saga: via libera dal consiglio dei Ministri alla ricapitalizzazione da parte della Regione

Pescara. Saga: via libera dal consiglio dei Ministri alla ricapitalizzazione da parte della Regione

Il Consiglio dei Ministri nella seduta dello scorso 6 agosto ha deliberato la non impugnativa della legge Regione Abruzzo n. 19 del 04/07/2015 recante “Interventi in favore della Societa’ Gestione Aeroporto (SAGA S.p.a.)”. La predetta legge regionale prevede in particolare che, nelle more dell’adozione del regime quadro nazionale in materia di aiuti di Stato agli aeroporti ed alle compagnie aeree, sia riconosciuto un contributo alle spese di funzionamento dell’aeroporto d’Abruzzo nella misura pari a 7 milioni di euro. La grande e vincente novita’ che caratterizza la nuova norma regionale e che la differenzia dalle precedenti licenziate dal governo di centrodestra, le quali invece sono cadute sotto la scure della Corte Costituzionale, ha fatto leva e perno sulla circostanza che tale contributo – spiega una nota della Regione – e’ stato concesso sotto forma di aiuto al funzionamento dell’aeroporto in attuazione degli Orientamenti della Commissione Europea di cui alla Comunicazione 2014/C/99/03, mediante l’aumento di capitale deliberato dall’assemblea straordinaria di SAGA del 26.01.2015, acquisito il piano industriale quinquennale idoneo a dimostrare il raggiungimento dell’equilibrio finanziario anche tendenziale. Condizione questa necessaria a rendere compatibile l’intervento con le regole europee in materia di concorrenza. “E’ finito il dilettantismo politico – ha commentato il sottosegretario alla Giunta regionale con delega ai trasporti Camillo D’Alessandro – ed e’ iniziata una nuova era con una certezza: l’aeroporto d’Abruzzo e’ definitivamente salvo grazie alla determinazione del governo regionale che nel confronto maturo con l’Europa e il governo nazionale ha ottenuto il riconoscimento della fondatezza giuridica della legge da me presentata per la ricapitalizzazione della Saga, norma perfettamente legittima e condivisa dal consiglio dei ministri. Nei 5 anni e mezzo del governo di centrodestra abbiamo registrato solo leggine puntualmente impugnate dai governi che si sono succeduti e puntualmente decapitate dalla Corte costituzionale. L’obiettivo del centrodestra – e mi dispiace per Sospiri che pure oggi tenta una qualche sua personale legittimazione – era chiaro: sciogliere e concludere l’esperienza di Saga. Noi con la norma di ricapitalizzazione, legata al piano industriale approvato dall’attuale cda a guida Mattoscio, che ringrazio, apriamo definitivamente una nuova stagione: l’aeroporto e’ salvo, inizia una nuova stagione. Se ci fossimo arresi alle conclusioni della precedente legislatura oggi l’Abruzzo non avrebbe piu’ un aeroporto”, ha detto infine D’Alessandro.

Print Friendly, PDF & Email