Ultime Notizie
HomeTutte le agenziePescaraPescara, Saga: Albore Mascia sarà sostituito in cda

Pescara, Saga: Albore Mascia sarà sostituito in cda

E’ di pochi giorni fa la pubblicazione della nuova normativa che rende incompatibile la carica di sindaco con quella di membro del Consiglio d’amministrazione della Saga. Rimane vacante, quindi, il posto di Luigi Albore Mascia: affidata ad un bando, che scade il 22 febbraio, la nomina del sostituto.

“Potranno essere presentate entro il prossimo 22 febbraio le candidature per la nomina di un componente all’interno del Consiglio d’amministrazione della Saga, la Società abruzzese gestione aeroporto, in rappresentanza del Comune di Pescara. Tra i requisiti richiesti ci sono l’esperienza tecnico-amministrativa, come il titolo di studio e le esperienze maturate, e il non aver rivestito, negli ultimi tre anni, alcuna carica amministrativa, compresa quella del consigliere comunale o provinciale. Le istanze dovranno essere inviate alla Segreteria generale del Comune di Pescara”. Lo ha ufficializzato il sindaco di Pescara Luigi Albore Mascia ricordando la scadenza del bando fissata per mercoledì prossimo, 22 febbraio. “L’amministrazione comunale”, ha spiegato il sindaco Albore Mascia, “ ha emanato nei giorni scorsi un bando per la nomina di un componente del Consiglio d’Amministrazione della Saga in rappresentanza del Comune di Pescara, dopo la pubblicazione dell’ultima normativa che ha reso incompatibile tale ruolo con la carica del sindaco che tradizionalmente ha sempre svolto tale incarico, senza percepire gettoni di presenza. Tra i requisiti richiesti ai candidati ci sono il possesso di una comprovata esperienza tecnica e amministrativa adeguata alle specifiche caratteristiche dell’attività da svolgere, per il titolo di studio, per esperienza maturate presso aziende pubbliche o private, per incarichi accademici o per impegno sociale e civile; essere in possesso dei requisiti per l’elezione a consigliere comunale; non trovarsi in situazioni di incompatibilità di interessi rispetto alla Saga; non aver rivestito, negli ultimi due anni, la carica di segretario di partito o equipollente in ambito comunale, provinciale e regionale; non aver ricoperto la carica di componente del Consiglio d’Amministrazione della Saga per due mandati consecutivi; non aver ricoperto negli ultimi tre anni le cariche di Sindaco, Presidente della Provincia, consigliere comunale o provinciale, Presidente di Consigli comunali, componente delle giunte comunali o provinciali, Presidente, Consigliere e assessore delle Comunità Montane, componente degli Organi di Unione dei Comuni e di Consorzi tra Enti locali, componente di organi di decentramento.

E’ di pochi giorni fa la pubblicazione della nuova normativa che rende incompatibile la carica di sindaco con quella di membro del Consiglio d’amministrazione della Saga. Rimane vacante, quindi, il posto di Luigi Albore Mascia: affidata ad un bando, che scade il 22 febbraio, la nomina del sostituto.

“Potranno essere presentate entro il prossimo 22 febbraio le candidature per la nomina di un componente all’interno del Consiglio d’amministrazione della Saga, la Società abruzzese gestione aeroporto, in rappresentanza del Comune di Pescara. Tra i requisiti richiesti ci sono l’esperienza tecnico-amministrativa, come il titolo di studio e le esperienze maturate, e il non aver rivestito, negli ultimi tre anni, alcuna carica amministrativa, compresa quella del consigliere comunale o provinciale. Le istanze dovranno essere inviate alla Segreteria generale del Comune di Pescara”. Lo ha ufficializzato il sindaco di Pescara Luigi Albore Mascia ricordando la scadenza del bando fissata per mercoledì prossimo, 22 febbraio. “L’amministrazione comunale”, ha spiegato il sindaco Albore Mascia, “ ha emanato nei giorni scorsi un bando per la nomina di un componente del Consiglio d’Amministrazione della Saga in rappresentanza del Comune di Pescara, dopo la pubblicazione dell’ultima normativa che ha reso incompatibile tale ruolo con la carica del sindaco che tradizionalmente ha sempre svolto tale incarico, senza percepire gettoni di presenza. Tra i requisiti richiesti ai candidati ci sono il possesso di una comprovata esperienza tecnica e amministrativa adeguata alle specifiche caratteristiche dell’attività da svolgere, per il titolo di studio, per esperienza maturate presso aziende pubbliche o private, per incarichi accademici o per impegno sociale e civile; essere in possesso dei requisiti per l’elezione a consigliere comunale; non trovarsi in situazioni di incompatibilità di interessi rispetto alla Saga; non aver rivestito, negli ultimi due anni, la carica di segretario di partito o equipollente in ambito comunale, provinciale e regionale; non aver ricoperto la carica di componente del Consiglio d’Amministrazione della Saga per due mandati consecutivi; non aver ricoperto negli ultimi tre anni le cariche di Sindaco, Presidente della Provincia, consigliere comunale o provinciale, Presidente di Consigli comunali, componente delle giunte comunali o provinciali, Presidente, Consigliere e assessore delle Comunità Montane, componente degli Organi di Unione dei Comuni e di Consorzi tra Enti locali, componente di organi di decentramento.

Print Friendly, PDF & Email