Ultime Notizie
HomeTutte le agenziePescaraPescara, porto: pagato il fermo biologico per 44 unità

Pescara, porto: pagato il fermo biologico per 44 unità

Il Ministero delle Politiche agricole ha comunicato di aver disposto il pagamento del fermo biologico 2012 nei confronti di 44 unita’ da pesca. Lo ha reso noto l’assessore alla Pesca, Mauro Febbo: “Dopo la notizia di ieri sull’avvio dei pagamenti per il Fermo pesca supplementare da parte della Regione, oggi si registra un altro positivo passaggio per le imprese del Porto di Pescara. Questo rappresenta un ulteriore tassello, fondamentale all’interno del percorso che ci siamo prefissati, pertanto, al momento tutti gli obiettivi sono stati raggiunti, rispettando ampiamenti i tempi. Tengo inoltre a sottolineare che, come e’ stato rimarcato dallo stesso Pietro Gasparri, della Direzione generale della pesca marittima e dell’acquacoltura del Ministero, che ringrazio pubblicamente per l’impegno, nell’ambito del fermo 2012 si tratta delle prime imprese liquidate a livello nazionale. Ora per i bonifici effettuati si tratta di attendere i tempi tecnici che dipendono solo dall’IGRUE”.Secondo l’Assessore il traguardo raggiunto “e’ il migliore che si potesse ottenere, mentre resta la soddisfazione di aver lavorato con efficacia e profitto, a dimostrazione dell’impegno assunto dall’Amministrazione regionale. Sono stati messi in campo tutti gli strumenti a disposizione per dare respiro e sostenere la Marineria di Pescara, che da mesi ormai vive una situazione insostenibile a causa del mancato dragaggio. Nella mia veste di Assessore continuero’ a lavorare per raggiungere gli altri importanti obiettivi, in attesa che si giunga ad una risoluzione definitiva di questo annoso problema”.

Print Friendly, PDF & Email