Ultime Notizie
HomeTutte le agenziePescaraPescara, porto: draga sversa fanghi in mare

Pescara, porto: draga sversa fanghi in mare

La draga Gino Cucco, adibita al dragaggio del fiume Pescara e in particolare della darsena commerciale, ma finita poi sotto sequestro, per una inchiesta della Procura dell’Aquila sui rifiuti tossici, ha rotto questa notte gli ormeggi, a causa della burrasca, finendo più volte contro la banchina, e mettendo a rischio anche l’equipagggio che non ha riportato conseguenze. Il violento urto ha comunque causato danni all’imbarcazione che poi ha sversato in acqua, e precisamente nel ciglio banchina, i materiali fangosi dragati. Con il carico alleggerito, poi per motivi di sicurezza la Draga «Gino Cucco» è stata trasferita presso il porto canale. Nelle prossime ore la Direzione Marittima di Pescara, aprirà quasi certamente una istruttoria tecnica per valutare l’idoneità alla navigazione della nave e l’eventuale capacità di dragare, qualora dovesse riprendere i lavori. Intanto, come comunicato dal Commissario del Porto Guerino Testa, domani a Roma ci sarà una importante riunione sul problema dragaggio con i tecnici dell’Ispra (Istituto superiore per la protezione e la ricerca ambientale). Bisognerà poi però attendere i risultati delle nuove analisi, mentre la marineria pescarese prosegue nella protesta per il caro gasolio.

Print Friendly, PDF & Email