Ultime Notizie
HomeTutte le agenziePescaraPescara: Ironman fa investire 400 mila euro

Pescara: Ironman fa investire 400 mila euro

 

Il 12 giugno Pescara e 13 comuni della provincia ospiteranno la manifestazione sportiva internazionale di triathlon (bici, nuoto corsa) denominata “Ironman”.

 

La citta’ adriatica sara’ la prima in Italia e tra le prime in Europa ad essere sede di questo appuntamento che si snoda attraverso 52 stazioni in tutto il mondo e che il prossimo mese vedra’ la partecipazione di circa 1.500 atleti in arrivo da 45 Paesi. A parlarne sono stati oggi il presidente della Provincia di Pescara, Guerino Testa, l’assessore provinciale allo Sport, Aurelio Cilli, l’assessore comunale allo Sport di Pescara Nicola Ricotta e Wolf Hardt, dell’organizzazione.
Testa ha messo in evidenza che in questa zona arriveranno circa 5.000 persone, tra atleti e accompagnatori, per cui si tratta di un evento che avra’ “un ritorno sicuramente positivo in termini economici e di visibilita’ e ci consentira’ di far conoscere una parte bellissima dell’Abruzzo. Da dopodomani cominceremo una serie di incontri sul territorio perche’ puntiamo al coinvolgimento di scuole, hotel e attivita’ commerciali.
Per sistemare i circa 90 chilometri di percorso in bici la Provincia investira’ 400mila euro, come ha fatto l’anno scorso per il Giro d’Italia”. Per Ricotta “Ironman” rappresenta “un evento unico al mondo e le amministrazioni comunale e provinciale stanno facendo uno sforzo notevole di preparazione per la riuscita di questo appuntamento”. L’assessore ha anche fatto notare che la fase ciclistica del triathlon riguardera’ i paesi della provincia e interessera’ “un percorso di una bellezza unica. E’ importante per il nostro territorio che alcuni degli iscritti siano gia’ venuti a conoscere il percorso”.
L’assessore Cilli ha spiegato che “sara’ indispensabile chiudere dei punti al traffico e quindi saranno inevitabili dei disagi ma il ritorno per questa zona sara’ non indifferente”. L’organizzazione conta di coinvolgere un numero sempre maggiore di atleti, negli anni prossimi, e per Pescara annuncia “una grande festa per tutti prima e dopo le gare”. I comuni coinvolti nel passaggio delle due ruote sono Pescara, Montesilvano, Cappelle, Citta’ Sant’Angelo, Elice, Picciano, Collecorvino, Loreto, Penne, Moscufo, Pianella, Cepagatti, Spoltore. Saranno a lavoro circa 700 volontari su tutto il percorso delle bici (che e’ di 89 chilometri a cui si aggiungono 1,9 km di nuoto e 21,1 km di corsa).

Print Friendly, PDF & Email

Condividi