Ultime Notizie
HomeTutte le agenziePescaraPescara: forconi presidiano casello A14

Pescara: forconi presidiano casello A14

È andato avanti per tutta la notte il presidio di protesta organizzato in Abruzzo per dare seguito alle manifestazioni promosse in Sicilia e Calabria dal cosiddetto «Movimento dei Forconi». Dopo avere occupato in venti, ieri pomeriggio, una traversa della strada provinciale che conduce al casello Città Sant’Angelo-Pescara Nord dell’autostrada A14, stamani una decina di persone continuano a manifestare nella zona. È invece atteso l’arrivo di un maggiore numero di partecipanti nel pomeriggio e in serata, non solo dall’Abruzzo, ma, stando alle adesioni su Facebook, anche dalle regioni limitrofe. Proprio per questa sera, infatti, i manifestanti hanno organizzato una «rostellata», ovvero un barbecue a base di arrosticini. Intanto i promotori dell’iniziativa fanno chiarezza anche sulla polemica relativa all’organizzazione della protesta da parte di Forza Nuova. «Non ci sono colori politici – spiegano i presenti – siamo stati autorizzati dai ‘Forconì siciliani ad esporre uno striscione con la scritta ‘Movimento dei Forconi – Abruzzò». Dopo l’iniziativa di ieri, da molti definita un flop – stando ai numeri dell’evento creato su Facebook avrebbero dovuto partecipare oltre 800 persone, mentre ce n’erano solo una cinquantina – sulle pagine del social network in queste ore si susseguono, da parte degli utenti, gli interventi e i commenti circa le motivazioni e le modalità di una protesta che, in Abruzzo, non sembra aver coinvolto grandi masse di operai e studenti, come invece accaduto in Sicilia.

Print Friendly, PDF & Email