Ultime Notizie
HomeTutte le agenziePescaraPescara. Fondazione PescarAbruzzo: nell’ex Banco di Napoli polo culturale con museo

Pescara. Fondazione PescarAbruzzo: nell’ex Banco di Napoli polo culturale con museo

Il Primo lotto di lavori è terminato: i lavori, per un totale di un milione di euro, verranno ultimati entro un anno

Parliamo dell’edificio in Corso Vittorio che ospitava il Banco di Napoli e all’interno del quale sorgerà un polo culturale con annesso museo, realizzato dalla Fondazione PescarAbruzzo.

La Fondazione acquistò l’immobile per cinque milioni di euro, nel corso di un’asta pubblica indetta dal gruppo Intesa alcuni anni fa.

Circa duemila metri quadrati, gran parte dei quali saranno occupati da un’importante collezione artistica della Fondazione. Quella degli impressionisti nordici della metà dell’Ottocento appartenenti alla scuola di Civita D’Antino, la cittadina marsicana nel cuore della Valle Roveto dove per primo il caposcuola Kristian Zahrtmann, presidente dell’Accademia di Copenaghen, trovò nel 1883 la sua fonte di ispirazione, condivisa poi da altri artisti danesi, olandesi, alcuni svedesi e inglesi che attratti da quei paesaggi decisero di trasferirsi in quest’angolo d’Abruzzo. Rimanendovi fino al terremoto di Avezzano del 1915. Una collezione che già tre anni fa è stata la colonna portante della mostra al museo Andersen di Roma dedicata agli Impressionisti danesi in Abruzzo e promossa dalla stessa Fondazione che ora si appresta a condividerla con la città.

Il primo lotto di lavori consisteva nello sventrare tutti gli interni dell’edificio. A seguire, verranno sistemati nei locali tecnici le torrette degli ascensori e i macchinari degli impianti di condizionamento.

Print Friendly, PDF & Email