Ultime Notizie
HomeTutte le agenziePescaraPescara, filovia: WWF chiede sospensione lavori

Pescara, filovia: WWF chiede sospensione lavori

Il WWF chiede di sospendere i lavori della filovia di Pescara. La richiesta e’ stata avanzata, questa mattina, nel corso di una conferenza stampa relativa al mancato svolgimento della procedura di Valutazione di Impatto Ambientale (VIA) della filovia. Nello specifico Augusto De Sanctis e Loredana Di Paolo, dopo aver ricostruito tutta la questione e ricordato le iniziative e gli esposti del WWF, hanno evidenziato anche la necessita’ di valutare l’esistenza o meno dei presupposti per procedere in extremis alla procedura di VIA “anche se – hanno detto- sulla possibilita’ di ricorre alla Valutazione di Impatto Ambientale in sanatoria, svolta in Abruzzo per varie opere, il WWF ha nel recente passato espresso forti dubbi di legittimita’. Qualora – hanno proseguito- non vi siano i presupposti l’unica possibilita’ sarebbe quella del ripristino dello stato dei luoghi, con quello che ne consegue sotto l’aspetto della responsabilita’ contabile. Qualora si possa procedere alla VIA e’ evidente che bisogna trovare una soluzione non solo per assicurare una mobilita’ sostenibile ma anche per offrire ai cittadini spazi vivibili senza auto. il Comitato VIA – hanno aggiunto- e’ uno snodo nevralgico per il futuro della nostra regione dal punto di vista ambientale ed economico,privo, pero’, di procedure all’altezza di tale compito.Quanto accaduto non solo e’ estremamente grave ma evidenzia per l’ennesima volta le inaccettabili carenze nelle procedure di valutazione ambientale in Abruzzo”. 
   Infine i due rappresentanti del WWF hanno anche evidenziato che il 3 luglio il Comitato VIA dovra’ esaminare il progetto per il terzo ponte sul saline:” sarebbe incredibile – hanno detto- che si destinasse quest’opera al traffico veicolare e non esclusivamente ai mezzi pubblici e alle biciclette”. 

Print Friendly, PDF & Email