Ultime Notizie
HomeTutte le agenziePescaraPescara. Fermo pesca: rimborsi più veloci per la marineria

Pescara. Fermo pesca: rimborsi più veloci per la marineria

Il nostro impegno a favore delle marinerie e dell’economia ittica non si ferma alla proposta di costituzione del Tavolo blu del Medio Adriatico, promossa a Pescara nello scorso fine settimana. L’attivita’ messa in campo nel settembre scorso ha permesso di accorciare sensibilmente la procedura di liquidazione dei rimborsi per gli indennizzi destinati agli operatori che hanno dovuto osservare il fermo biologico nel 2014″. L’onorevole del Pd Laura Venittelli, responsabile nazionale del settore Pesca e Acquacoltura d’intesa con la collega Vittoria D’Incecco, esprimono soddisfazione per l’avvio dell’iter che portera’ al pagamento dei ristori agli armatori della marineria pescarese in tempi nettamente anticipati rispetto alle ultime annualita’. “Il Partito democratico e’ al fianco di chi sostiene l’economia reale del Paese attraverso pratiche sostenibili e il rispetto dell’eco-sistema marino, puntando sulla riqualificazione di un settore tradizionale per le regioni costiere. Abbreviare i tempi permettendo alle imprese della pesca produttiva di non dover attendere oltre per avere questi indennizzi – spiegano Venittelli e ‘Incecco – significa consolidare il comparto ittico e anche blindare i livelli occupazionali, in attesa che si riveda il Piano comunitario anche attraverso l’accoglimento delle istanze che provengono dalle marinerie del Paese e che il Pd sosterra’ nelle sedi opportune”. Le due parlamentari “ringraziano il direttore generale Riccardo Rigillo per la sensibilita’ con cui il dicastero ha voluto accogliere quell’appello lanciato nel settembre scorso, appena dopo l’erogazione del risarcimento per il fermo biologico 2013”.

Print Friendly, PDF & Email