Ultime Notizie
HomeTutte le agenziePescaraPescara e Teramo, classifica Iwf: sono qui le donne più libere

Pescara e Teramo, classifica Iwf: sono qui le donne più libere

Sono Pescara e Teramo le province più ‘women-friendly’ in Italia. E’ quanto emerge dalla classifica Iwf (Index Women Friendly)

 

 stilata a pochi giorni dall’8 marzo dalla Camera di commercio di Monza e Brianza che prende in considerazione 19 indicatori: dai parametri economici (come il tasso di occupazione femminile o le imprese rosa) a quelli sociali (ad esempio i servizi del welfare legati alla sanità e gli asili, sicurezza, cultura, servizi alle persona).La classifica è ‘dominata’ dal Centro Italia. Nelle due province in testa alla classifica (e che quindi si sono aggiudicate 5 stelle), secondo lo studio, le donne vivono, lavorano, si divertono, trovano servizi sociali e alla persona, oltre che gli esercizi commerciali, più facilmente. Subito dopo troviamo ancora capoluoghi del centro che hanno raccolto 4 stelle: dalla Toscana (Firenze) alla Liguria (La Spezia e Savona), dall’Umbria (Perugia) alle Marche (Ancona).
Torino, Roma, Trieste, Trento e Genova solo alcuni dei capoluoghi che si meritano tre stelle mentre Milano e Monza e Brianza arrivano a 2 stelle con, tra le altre, Bologna, Modena e Brescia.Nelle classifiche parziali, invece, tenendo conto esclusivamente delle variabili economiche, a detenere il primato della competitività femminile è Prato, seguita da Roma, Bergamo, Torino, Ancona, Rimini e Monza e Brianza. Se infine si prende in considerazione solo i parametri sociali vince Chieti, seguita da Teramo, Isernia e Pescara

Print Friendly, PDF & Email

Condividi