Ultime Notizie
HomeTutte le agenziePescaraPescara. Dopo i miasmi, i rifiuti: ingombranti abbandonati in vari punti centrali della città

Pescara. Dopo i miasmi, i rifiuti: ingombranti abbandonati in vari punti centrali della città

Rifiuti ingombranti abbandonati un po’ ovunque accanto ai cassoni della nettezza urbana in città.

“Un bel materasso matrimoniale abbandonato sul marciapiede nella centralissima via Regina Margherita, un mobile di legno e truciolato con relativi ripiani lasciato in via del Circuito, a due passi dal Comando della Polizia municipale, sacchi e cartoni abbandonati in via de Amicis e piazza Santa Caterina, con i cassonetti straboccanti e non svuotati da giorni. Pescara è invasa dai rifiuti”, denuncia il coordinatore cittadino di Forza Italia, Guido Cerolini, “non c’è quartiere, borgo, rione, strada, in centro come in periferia, che non stia vivendo quella che non esito a definire ‘emergenza’ e che con i giorni di Natale non potrà che peggiorare”.

“Dove sono finiti i ritiri puntuali e immediati della Attiva?”, è la domanda rivolta al sindaco Alessandrini e all’assessore Marchegiani, “perché il pattume, specie la frazione ingombrante, resta per giorni nelle nostre strade?”. Ma la tesi avanzata da Forza Italia potrebbe avere un risvolto occupazionale: “L’emergenza è frutto dei pessimi rapporti oggi esistenti tra l’amministrazione comunale e i precari che a giorni si ritroveranno disoccupati e che da tempo stanno manifestando sotto il palazzo comunale?”, chiede, infine, Cerolini.

Print Friendly, PDF & Email