Ultime Notizie
HomeTutte le agenziePescaraPescara, Confindustria: con Impresa in Accademia la creatività sbarca in cantina

Pescara, Confindustria: con Impresa in Accademia la creatività sbarca in cantina

E’ stata presentata oggi, 7 dicembre, l’etichetta ad edizione limitata non commerciale “MERI Tu”, realizzata dalla Cantina Zaccagnini in ricordo della vendemmia dello scorso 26 settembre a conclusione della seconda edizione del percorso formativo “Impresa IN Accademia”. Questo è stato uno dei risultati che Impresa In Accademia 2012 ha realizzato segnando un importante passo di collaborazione virtuosa tra il mondo delle imprese e quello della formazione. Impresa IN Accademia è un percorso formativo ideato ed attuato dal Gruppo Giovani Imprenditori di Confindustria Pescara che punta ad indurre lo studente a riflettere sulle proprie potenzialità, sul saper essere, per delineare la strada per realizzare il proprio percorso lavorativo e di sviluppo.
Dopo il saluto del Presidente di Confindustria Pescara, Enrico Marramiero, che con orgoglio  ha annunciato il doppio riconoscimento che Confindustria Pescara ha ottenuto da Confindustria nazionale per i due progetti Impresa IN Accademia e Startimpresa, oggi annoverati tra le Best Practice nazionali dell’Area Education, Nicola Di Marcoberardino, Presidente Giovani Imprenditori di Confindustria Pescara, ha presentato gli esiti della seconda edizione: oltre 300 studenti e 18 aziende partner, 21 laboratori e workshops attivati in Università, in Confindustria e presso le Aziende. Rispetto alla prima edizione si è segnata una significativa evoluzione: i partecipanti ai workshop passati da 100 a oltre 300, da 15 a 30 il gruppo di corsisti che ha svolto l’intero percorso di workshop e laboratori, 6 gli stage trimestrali attivati presso le aziende Autelcom, Cobo Sud, Randstad, Saquella e Sinergie Education, 1 tesi svolta presso la Saicem SpA, la novità dell’attribuzione di un premio di mille Euro, messo a disposizione da FEDERMANAGER e dall’Associazione CREALAVOROGIOVANI, che sarà assegnato nel mese di gennaio allo studente che produrrà il miglior project work.
Durante la conferenza Alessandro Addari, Direttore dell’House Organ nazionale dei Giovani Imprenditori QualeImpresa, ha descritto le nuove competenze richieste ai giovani per accedere al mercato del lavoro: la conoscenza delle lingue, la capacità di lavorare in gruppo, la leadership. Le conclusioni affidate al Direttore Generale di Confindustria Pescara, Luigi Di Giosaffatte, sono state dedicate alla storia del nome dato all’etichetta di Marcello Zaccagnini. “Lo abbiamo chiamato “MERI tù”, in onore di un valore predicato da Confindustria: quello del “merito”; “MERI tù” vuol essere un modo per riconoscere merito ai giovani che in un contesto così difficile continuano a studiare ed a credere nel futuro, vuol dire che “tu meriti” come merita il vino che esprime questo valore”.

Print Friendly, PDF & Email