Ultime Notizie
HomeTutte le agenziePescaraPescara. Confcommercio chiede la situazione sul piano allagamenti

Pescara. Confcommercio chiede la situazione sul piano allagamenti

La Confcommercio di Pescara, a seguito di diverse sollecitazioni provenienti dagli operatori commerciali di viale Pindaro e viale Marconi, ha inviato al sindaco Alessandrini, al vicesindaco Del Vecchio e all’assessore al Commercio Cuzzi una nota per chiedere chiarimenti circa lo stato di attuazione del Piano Antiallagamenti relativo alle due zone. “I fatti di questi giorni, che hanno coinvolto Genova ed in misura minore altre zone del nord e del centro Italia – afferma il presidente dell’associazione, Ezio Ardizzi – hanno immediatamente fatto tornare alla mente quanto avvenuto lo scorso autunno nella nostra citta’ ed in particolare nella zona in oggetto. Al fine di dare esaurienti risposte alle tante attivita’ della zona che hanno gia’ dovuto patire i danni dell’alluvione dello scorso anno, vorremmo sapere se il Piano Antiallagamenti e’ stato definitivamente completato e se le pompe di sollevamento, fondamentali per il suo efficiente funzionamento, sono state realizzate. Al riguardo – prosegue Ardizzi – ricordiamo che per mesi nella zona in questione e’ stato allestito un apposito cantiere che ha impedito la circolazione veicolare arrecando evidente nocumento alle attivita’ economiche. Non vorremmo – conclude il presidente della Confcommercio – che questo ennesimo sacrificio che il nostro comparto ha sopportato in vista della risoluzione dell’annoso problema della rete fognaria si fosse rivelato inutile aggiungendo in tal modo al danno la beffa”.

Print Friendly, PDF & Email