Ultime Notizie
HomeTutte le agenziePescaraPescara, commercio: cartelle pazze su insegne

Pescara, commercio: cartelle pazze su insegne

 

“L’Aipa, agenzia responsabile della riscossione dei tributi comunali a Pescara, ha creato un pasticcio spedendo ai cittadini delle richieste di pagamento per insegne pubbliche e passi carrabili applicando erroneamente sanzioni stratosferiche, non dovute.

Il Comune non ne sapeva nulla e si scusa con i cittadini”. A dirlo e’ l’assessore alle Entrate Massimo Filippello il quale annuncia di aver “ordinato l’immediata sospensione di ulteriori spedizioni per un mese” e dice che saranno “chieste spiegazioni all’Agenzia su chi abbia assunto tale iniziativa senza prima concordare con l’amministrazione anche una campagna informativa. Ai cittadini – prosegue – chiediamo invece di recarsi presso gli sportelli dell’Aipa, prima di pagare, per verificare la propria posizione fissando anche un appuntamento per non rischiare file e caos. Si e’ trattato di un errore – conclude Filippello – ma non del Comune”. A quanto pare l’Aipa ha applicato sanzioni fino al 150 per cento (contro il 20 per cento previsto). Gli uffici dell’Aipa si trovano in piazza Italia, nell’ex palazzina Inps.

Print Friendly, PDF & Email

Condividi