Ultime Notizie
HomeTutte le agenziePescaraPescara. Camera di Commercio, stato di agitazione dei lavoratori

Pescara. Camera di Commercio, stato di agitazione dei lavoratori

I sindacati Cisl Fp, Uil Fpl e Rsu della Camera di commercio di Pescara hanno indetto lo stato di agitazione di tutto il personale, come deliberato ieri all’unanimita’ nell’assemblea dei lavoratori. “Ancora oggi – si legge in una nota – dopo tante promesse e una serie di impegni presi e non mantenuti, l’amministrazione non e’ in grado di dare certezze sul pagamento del salario accessorio degli anni 2012 e 2013 ai circa 50 dipendenti dell’ente. L’ultimo confronto ufficiale con l’amministrazione risale al mese di settembre 2013 quando e’ stata siglata un’ipotesi di accordo di distribuzione del salario accessorio 2012, poi naufragata nelle vicende interne all’ente, peraltro senza alcuna comunicazione ufficiale alle organizzazioni ed alla Rsu. I dipendenti – conclude la nota – sono determinati ad arrivare con ogni mezzo alla risoluzione della vertenza, finalizzata non solo alla liquidazione del salario accessorio per gli anni 2012, 2013 e 2014 ma anche al rinnovo del Contratto collettivo decentrato integrativo normativo 2013-2015”.

Print Friendly, PDF & Email