Ultime Notizie
HomeTutte le agenziePescaraPescara, Bcc Castiglione Messer Raimondo e Pianella banca leader 2012

Pescara, Bcc Castiglione Messer Raimondo e Pianella banca leader 2012

Sono stati quasi in duemila a scambiarsi gli auguri di Natale sabato 15 dicembre al Palacongressi di Montesilvano, per la cena sociale 2012 della Banca di Credito Cooperativo Messer Raimondo e Pianella.
Alfredo Savini, presidente della Bcc Castiglione Messer Raimondo e Pianella e, dal 2012 anche membro del consiglio nazionale Federcasse e presidente della Federazione regionale delle Bcc, ha annunciato orgoglioso un ottimo risultato sancito dal periodico Milano Finanza, supplemento di Italia Oggi: la Bcc di Castiglione Messer Raimondo e Pianella è stata individuata come banca leader 2012.
«I risultati conseguiti ad oggi sono migliori di quelli previsti dal budget di inizio anno – ha spiegato il presidente Savini – infatti, grazie alla quota raggiunta di circa 2600 soci in 13 filiali in tre province, la nostra banca ha raggiunto 470 milioni di euro in raccolta complessiva e 360 milioni di euro di impieghi, permettendo di raggiungere un patrimonio aziendale dal valore di 45 milioni di euro. Il trend in crescita ci ha permesso di venire individuati al primo posto tra le leader come creatrici di valore fra le 300 banche appartenenti al comparto delle “minori”, in base all’analisi dei bilanci del 2011. Il nostro rating è di ben 9,23 punti su 10, mentre la seconda classificata si trova a 7,64. Un risultato che ci rende orgogliosi e ci riempie di fiducia per il futuro».
 La serata è stata introdotta dalla presentazione ufficiale, da parte del presidente Alfredo Savini, del nuovo direttore generale Simone Di Giampaolo, che si è insediato nel corso del 2012 andando a sostituire il direttore Paolo Mingione dopo 11 anni di carica, e che ha subito espresso il proprio grazie al Presidente ed al Consiglio di Amministrazione e la sua fiducia in una «squadra che conterà sullo scambio tra l’energia delle giovani leve e l’esperienza della vecchia guardia, nel segno della continuità». 
Alla cena sociale hanno partecipato anche il direttore regionale della Banca D’Italia Luigi Bettoni, il direttore della Federazione Abruzzo e Molise delle BCC Ermanno Alfonsi, il direttore storico Euclide Di Donato ed il direttore uscente Paolo Mingione; i presidenti, i direttori e le delegazioni delle BCC consorelle, le personalità politiche rappresentanti le istituzioni regionali e provinciali, i sindaci ed i rappresentanti dei comuni in cui la BCC opera con le proprie filiali. 
È stata inoltre consegnata una borsa di studio a 14 soci e ai figli dei soci meritevoli che si sono diplomati o laureati nell’a.s. 2011/2012, e quindi: Tommaso Basile, Matteo Di Silverio, Giorgio Manella, Francesco Pace, Silvia Bellante, Martina Ciavattella, Ilaria Di Sante, Anna Lisa Di Vincenzo, Vincenzo Giancaterino, Maurizio Lucci, Simona Ricci, Daniela Valentini, Mariagrazia D’Attanasio e Silvia Del Re.   
La cena sociale si è conclusa con l’intrattenimento del comico sulmonese Gabriele Cirilli.

Print Friendly, PDF & Email