Ultime Notizie
HomeTutte le agenziePescaraPescara, Agorà: 120 senza stipendio, colpa del Comune

Pescara, Agorà: 120 senza stipendio, colpa del Comune

La difficile situazione dei 120 lavoratori della cooperativa Agorà di Penne – che gestisce i servizi sociali e assistenziali per conto dell’Istituzione per i Servizi Sociali, quale ente strumentale della Comunità Montana Vestina – senza stipendio ormai da mesi, viene seguita con particolare attenzione dalla Giunta Regionale

 

 che ha già mosso i suoi passi per cercare una soluzione positiva alla delicata vertenza di lavoro.
Con una lettera spedita ai sindaci dei Comuni dell’Area Vestina che usufruiscono del servizio della cooperativa Agorà, l’assessore al Bilancio Carlo Masci ha esortato i primi cittadini e gli amministratori locali a versare le quote relativamente al Piano Sociale di Zona.
“La Regione Abruzzo da parte sua – ha dichiarato l’assessore Masci – ha fatto tutto quanto di sua competenza, trasferendo le risorse finanziarie a suo carico alla Comunità Montana Vestina. Mi risulta che, tra l’altro, il Difensore civico regionale abbia nominato nelle scorse settimane un Commissario ad Acta per provvedere ad erogare ai lavoratori della cooperativa Agorà i fondi disponibili. Per questo – ha concluso Masci – considerando che in mancanza delle rispettive spettanze, i lavoratori sospenderanno tutti i servizi dal prossimo primo marzo, esorto i Comuni che non hanno ancora ottemperato al versamento della quota a loro carico per gli anni 2009, 2010 e 2011, a provvedere al più presto, per evitare un blocco dei servizi, facendo ricadere le conseguenze sulle fasce più deboli e bisognose della cittadinanza”.

Print Friendly, PDF & Email

Condividi