Ultime Notizie
HomeTutte le agenziePescaraPescara: 588 mila euro di debito per Pescara Parcheggi Spa

Pescara: 588 mila euro di debito per Pescara Parcheggi Spa

I consiglieri del Pd al Comune di Pescara esprimono forte preoccupazione per la situazione della società Pescara Parcheggi Spa,

 

 chiedendone la messa in liquidazione. Nel corso di una conferenza stampa, i consiglieri hanno evidenziato come, al 30 ottobre 2010, la società abbia chiuso con una perdita di 370 mila euro. “La situazione è insostenibile. Quello di Pescara Parcheggi – ha detto Gianluca Fusilli – è un fallimento annunciato. Con la gestione diretta dei parcheggi da parte dell’Ufficio Mobilità, il Comune riusciva a chiudere in attivo. Da quando, sotto l’attuale Amministrazione, si è deciso di passare alla gestione indiretta di Pescara Parcheggi (Spa a intero capitale pubblico), le cose sono radicalmente cambiate, visto che la legge impone alla società di pagare Iva e Cosap”.
Ciò, secondo il Pd, ha portato all’indebitamento della Pescara Parcheggi. “Fatte le dovute proporzioni, al 31 dicembre 2010 la perdita salirebbe a 421 mila euro che, con il pagamento della Cosap (137 mila euro) arriverebbe a 588 mila euro. Il Comune, evidentemente, non ha tenuto in considerazione che, con il passaggio dalla gestione di risparmio diretto alla esternalizzazione del servizio, avrebbe dovuto pagare Iva e Cosap”.
“Se il passaggio della gestione doveva servire alla stabilizzazione del personale – ha aggiunto il consigliere Enzo del Vecchio – anche in questo caso c’é stato un fallimento, perché il personale è ancora precario e fornito da una società interinale pagata sempre dalla Pescara Parcheggi”. Oltre al commissariamento della società – presieduta dall’amministratore unico Roberto Core, al quale comunque il Pd non addebita alcuna responsabilità -, si chiede l’immediato ritorno alla gestione diretta, in modo da evitare l’incidenza di Iva e Cosap. Al sindaco, Luigi Albore Mascia, il Pd chiede di convocare un tavolo tecnico-politico per tornare a una politica condivisa della gestione dei parcheggi.

Print Friendly, PDF & Email

Condividi