Ultime Notizie
HomeTutte le agenziePescaraPescara: 42mila euro per le feste patrocinate dalla Provincia

Pescara: 42mila euro per le feste patrocinate dalla Provincia

Feste, concorsi, concerti, sfilate di moda e persino convegni tematici: c’è di tutto nell’elenco delle manifestazioni finanziate dalla Provincia. Nei giorni scorsi, la giunta Testa ha approvato due delibere per distribuire contributi a pioggia a una miriade di associazioni, enti e società che hanno organizzato iniziative, definite culturali e sociali.
Si tratta di 42.600 euro, più altri 4.000 elargiti a quattro Comuni del Pescarese dove si svolgono manifestazioni estive. Totale 46.600 euro di fondi pubblici prelevati dal bilancio. Insomma, l’ente destinato a scomparire con l’accorpamento, ormai prossimo, con altre Province abruzzesi, continua a versare contributi prelevandoli dai vari capitoli di spesa del bilancio.
Elenco sempre più lungo. La lista dei beneficiari è cresciuta nel giro di una settimana. Il 2 agosto scorso, la giunta provinciale ha approvato una delibera per erogare 34.140 euro ai vari Comuni e associazioni che hanno organizzato manifestazioni. Il 10 agosto scorso, la giunta si è riunita di nuovo per integrare l’elenco con altri nomi e per far crescere la spesa da 34.140 a 42.600 euro, cioè 8.460 euro in più. La terza delibera, varata sempre il 10 agosto scorso, che stanzia 4.000 euro per le manifestazioni estive organizzate in quattro Comuni del territorio, invece, non è stata modificata.
La spiegazione di Testa. «La Provincia ha tra i suoi scopi principali quello di promuovere il territorio». Il presidente della giunta provinciale Guerino Testa ha giustificato così la valanga di contributi versati. «Ci sono 46 municipalità nel nostro territorio», ha detto, «e noi abbiamo cercato di finanziare le iniziative in grado di richiamare più turisti».
Feste e sagre. La prima iniziativa che ha ricevuto sostegno dalla Provincia è Pompieropoli, una manifestazione patrocinata dall’Associazione vigili del fuoco sezione di Pescara. Inizialmente, il finanziamento era di 1.500 euro, poi la giunta lo ha ridotto a 600 euro.
Dimezzato, da 1.000 a 500 euro anche il contributo che l’ente ha deciso di concedere alla società Piemmea per la seconda edizione della manifestazione «Pescara, la moda e le stelle». Una piccola sforbiciata di 200 euro l’ha ricevuta anche l’associazione culturale Sant’Egidio abate, di Civitaquana: per non meglio precisate feste patronali riceverà 600 euro.
Nulla cambia, invece, per l’associazione culturale San Benedetto organizzatrice del concorso Settimo senso: la spesa a carico dei cittadini per questa manifestazione è di 1.000 euro. Il lungo elenco di contributi prosegue con l’associazione Roccacaramanico per il Roccacaramanico festival: 1.100 euro.
Festa dell’uva. C’è persino la Festa dell’uva a Nocciano nella lista delle manifestazioni finanziate dalla Provincia. Inizialmente erano stati stanziati 4.500 euro per l’iniziativa organizzata dall’associazione Laboratorio. Poi, l’amministrazione provinciale ci ha ripensato, ritenendo probabilmente che fossero troppi i fondi e ha ridotto la spesa a 600 euro. La stessa cifra che riceverà il Comune di Montebello per la Festa dell’anziano. Inizialmente erano stati previsti 1.000 euro.
Ma il contributo più alto, ben 6.000 euro, verrà elargito all’associazione musicale Amadeus per «La notte dei sosia in concerto». Altri 2.000 verranno versati a Pescara servizi srl per la finale regionale «Il bagnino e la bagnina più belli d’Italia 2012». Mentre riceverà solo 500 euro l’associazione Apples per un convegno sulla Neuropsichiatria infantile.
Fondi anche ai Comuni. Una serie di contributi finiranno nelle casse degli enti che hanno organizzato iniziative per l’estate. Il Comune di Penne, ad esempio, riceverà 1.000 euro per l’Estate pennese; altri 1.000 andranno a Pescosansonesco per le feste religiose che si sono svolte alla vigilia e il giorno di Ferragosto; ancora 1.000 a Lettomanoppello per l’Interscambio culturale giovanile. La stessa cifra, infine, a Civitaquana per una serata estiva.
Da il Centro

Print Friendly, PDF & Email