Ultime Notizie
HomeTutte le agenzieUfficio StampaParco Gran Sasso: ricostituire filiera lana

Parco Gran Sasso: ricostituire filiera lana

Il Parco Nazionale del Gran Sasso e Monti della Laga chiama a raccolta gli allevatori per ricostituire la filiera della lana,

 

avviando un partenariato con l’Associazione Regionale Allevatori d’Abruzzo e l’Ufficio Tutela per la Biodiversità (UTB) dell’Aquila.
Il progetto “Pecunia”, ha l’obiettivo di valorizzare, anche economicamente, le lane prodotte nell’area protetta raccogliendo almeno 80.000 chilogrammi di lana sucida (appena tosata e non passata al lavaggio), proveniente dalla tosa di pecore di qualsiasi razza, da sottoporre alle operazioni di cernita ed imballaggio presso un centro nazionale specializzato, da immettere successivamente sul mercato anche internazionale. Allestito un Centro Unico di Stoccaggio, previsto presso il Centro Pilota di S. Marco, del Corpo Forestale dello Stato, Ufficio Territoriale per la Biodiversità, sito a Castel del Monte – L’Aquila.  Tale struttura sarà centro nevralgico di tutta la lana raccolta, che verrà stoccata e compressa prima dell’invio alle successive fasi di lavorazione.
Con tali motivazioni è stato pubblicato dall’Ente un Avviso Pubblico, scaricabile dal sito www.gransassolagapark.it, che mira a ricercare/selezionare un gruppo di allevatori ovini.

Print Friendly, PDF & Email

Condividi