Ultime Notizie
HomeTutte le agenziePescaraMontesilvano. La notte blu dello shopping con oltre 100 negozi aperti

Montesilvano. La notte blu dello shopping con oltre 100 negozi aperti

Si tinge di blu la notte di giovedì 8 agosto che Montesilvano si appresta a vivere, animata dall’adesione di oltre 100 esercizi commerciali che saranno aperti dalle 20.00 fino alle 02.00 in un contesto di musica dal vivo, spettacoli, esibizioni e tanto altro.  Questo lo spirito della seconda edizione della “Notte Blu- Festa dello Shopping” che si ripete dopo il grande successo di partecipazione dell’anno scorso e che è stata presentata questa mattina in conferenza stampa dal Vice Sindaco ed Assessore al Commercio, Lino Ruggero, da Gianni Taucci, direttore Confesercenti di  Pescara e da Gianfranco Costantini e Marco Di Simone, del direttivo dell’Associazione di Commercianti Montesilvano Nel Cuore.

“Dopo il successo dell’anno scorso, abbiamo voluto riproporre questa lodevole iniziativa – ha detto il vice sindaco Lino Ruggero –  che rivitalizza la zona della città sia dal punto di vista sociale e turistico che da quello commerciale. Sono state tante e diverse le iniziative che hanno animato e che stanno animando l’estate montesilvanese e sono certo che, in particolare, i turisti presenti sul nostro territorio avranno notato il cambio di passo che questa amministrazione ha voluto segnare. Ringrazio i commercianti e l’associazione Montesilvano nel Cuore che hanno aderito appieno ad una iniziativa che regalerà musica, luci e spettacoli alla città di Montesilvano in una notte speciale che sarà anche occasione di shopping a prezzi scontati”.“E’ un format che va crescendo – ha aggiunto Taucci – e dopo la sperimentazione dell’anno scorso va anche perfezionandosi. Una iniziativa che contribuisce a far conoscere ai tanti turisti il centro urbano della città che può essere considerato un grande centro commerciale naturale e che dista poche centinaia di metri dalla Riviera. Anche in queste ore stanno arrivando richieste di adesione da parte dei commercianti e sono certo che riusciremo a superare le 100 partecipazioni. Voglio sottolineare che tutte le attività che espongono il manifesto sulle loro vetrine hanno dato un contributo di 35 euro per l’organizzazione della comunicazione dell’evento ed hanno provveduto con proprie economie alla organizzazione di eventi più o meno grandi. Questo per non pesare troppo sulle casse del Comune, in questo momento di difficoltà, che vogliamo ringraziare vivamente per la grande collaborazione e che ci ha sostenuto in tanti modi dall’occupazione del suolo pubblico alle affissioni dei manifesti, fino all’aver messo a disposizione le forze della Polizia Locale.  La notte blu sarà animata da tanta musica dal vivo, dalla cover band di Vasco Rossi, alla pizzica salentina fino alle percussioni per le danzatrici del ventre. Inoltre moltissimo spazio sarà dedicato ai bambini con laboratori, dimostrazioni ed anche una pista di macchinine per poter diffondere elementi di educazione stradale. Si potranno, inoltre, fare tante degustazioni dal pesce alla carne. Non mancheranno momenti dedicati allo sport, con la partecipazione della primavera del Pescara e dell’allenatore Giampaolo. Insomma ce ne sarà per tutti i gusti”.  “In questa edizione – ha sottolineato Gianfranco Costantini – abbiamo lavorato in sinergia anche con gli albergatori per dare modo ai turisti di godere totalmente di un evento che non ha solo uno scopo commerciale, ma anche sociale. In occasione della notte blu abbiamo predisposto due linee di bus navetta gratuite ed attive dalle 20.00 alle due di notte: la prima della linea Riviera Nord – Marina di Città Sant’Angelo, partirà da via Maresca, passerà per via Aldo Moro direzione Corso Umberto, proseguirà per via Cavallotti, via Sospiri fino a Palazzo Baldoni. La linea arriverà anche a Città Sant’Angelo su richiesta degli albergatori. La seconda linea “Riviera Sud”, partirà dalla Stazione Eni di Corso Umberto e toccherà viale Abruzzo, via Aldo Moro, via Adige, Corso Umberto,via Ruffilli, via Chiarini, via Sospiri fino alla rotonda di via Vestina”.

Print Friendly, PDF & Email