Ultime Notizie
HomeEccellenzeLuigi Piovano

Luigi Piovano

Luigi Piovano, primo violoncello solista dell’Orchestra dell’Accademia Nazionale di S. Cecilia e primo violoncello solista ospite della Tokyo Philharmonic e della Seoul Philharmonic, si è diplomato a 17 anni col massimo dei voti e la lode sotto la guida di Radu Aldulescu, con cui poi si è diplomato in violoncello e musica da camera anche al Conservatorio Europeo di Parigi.

Nel 1999 è stato scelto da Maurizio Pollini per il “Progetto Pollini” al Festival di Salisburgo, ripreso poi a New York, Tokyo e Roma. Come solista ha suonato sotto la direzione di maestri come Menuhin, Chung, Pletnev e Boreyko. Ha tenuto concerti di musica da camera con artisti come Sawallisch, Chung, Lonquich, Sitkovetsky e le sorelle Labeque. Suona regolarmente in duo con Antonio Pappano e dal 2009 nel trio Latitude 41.

Fra i suoi CD più recenti, tutti per Eloquentia, le 6 Suites di Bach, le Quattro Stagioni con Musici Aurei, l’integrale per violoncello di Saint-Saëns e un CD dedicato a Schubert con Latitude 41. In uscita le Variazioni Goldberg in trio con Dmitry Sitkovetsky e Juri Zhislin.

Dal 2002 si dedica anche all’attività direttoriale. Dal 2004 è direttore artistico del Festival Internazionale di Pompei e dal 2008 dell’Estate Musicale Frentana. Nel 2010 ha ricevuto il Premio Carloni “Premio Speciale Abruzzo Musica” per quanto da lui «realizzato negli ambiti esecutivo, didattico, organizzativo della Musica». Suona un Alessandro Gagliano del 1710.

Sito Internet di Luigi Piovano

Print Friendly, PDF & Email