Ultime Notizie
HomeTutte le agenzieItalia e EuropaLondra, casa galleggiante a fotovoltaico: 1 tonnellata di inquinamento in meno

Londra, casa galleggiante a fotovoltaico: 1 tonnellata di inquinamento in meno

Una casa galleggiante sul Tamigi, totalmente autonoma nella produzione di energia grazie ad una soluzione tecnica basata su pannelli fotovoltaici Panasonic Hit. E’ la house boat che ospiterà Casa Danimarca durante le Olimpiadi di Londra 2012, una imbarcazione ‘green’ che farà risparmiare una tonnellata di Co2 di inquinamento.
Coerente con lo spirito ‘eco’ di Londra 2012, questa sarà una delle abitazioni più ecosostenibili della città, dotata di ampi pannelli fotovoltaici e realizzata in collaborazione con i designer di Sanitov Studio impegnati nello sviluppo di progetti urbani ecosostenibili, e con l’installatore Enviko – Renewable Energy Solutions. Otto i moduli solari Panasonic Hit H250 installati sul tetto e l’energia annuale prodotta dall’impianto della casa galleggiante è pari a 1670 kWh, completamente sufficiente per rendere autonoma una famiglia, consentendo di risparmiare fonti tradizionali che produrrebbero una tonnellata di emissioni di Co2 nell’arco di un anno.
L’house-boat è pronta a ospitare Casa Danimarca, e per una nazione la cui capitale è stata appena eletta ”la città più green d’Europa”, non poteva esserci sistemazione migliore. La house-boat solare eèil primo passo di un progetto molto più ampio, che dovrebbe precedere il lancio di ulteriori case galleggianti ancora più flessibili e sostenibili.

Print Friendly, PDF & Email