Ultime Notizie
HomeTutte le agenzieAbruzzoL’Italia in 40 anni ha speso 150 miliardi di euro per il post emergenza e… 1 miliardo in prevenzione

L’Italia in 40 anni ha speso 150 miliardi di euro per il post emergenza e… 1 miliardo in prevenzione

Duemila terremoti all’anno di magnitudo rilevante, cioè superiore ai 2.5 gradi Richter. Questo è il numero delle scosse telluriche che colpiscono annualmente l’Italia. L’ultima è di ieri, magnitudo 4 in Garfagnana.
Negli ultimi 50 anni in Italia abbiamo avuto 5000 morti, 500.000 senza tetto, e 150 miliardi di euro spesi in soli 40 anni per la post-emergenza. In prevenzione sismica, invece, lo Stato ha investito 300 milioni di euro dal 1986 al 2003, e 750 milioni dal 2003 al 2010. “Solo dopo il sisma dell’Aquila si è notata una certa inversione di tendenza”, ha annunciato ieri a Repubblica  Giovanni Calcagnì, Consigliere nazionale dei Geologi, dichiarando che “l’Italia è un Paese sismicamente molto pericoloso”.

Ad oggi, 51 milioni di italiani vivono in zone sismiche, di questi 26 milioni in zone ad altissimo rischio (Zone 1 e 2) e altri 25 milioni in zone a medio rischio (Zona 3).

continua a leggere

FONTE: www.stanza-antisismica.it

Print Friendly, PDF & Email