Ultime Notizie
HomeTutte le agenzieL'AquilaL’Aquila. Università: al giornale del Centro di Ricerca per la Matematica e Meccanica dei Sistemi complessi è stato attribuito valore scientifico mondiale

L’Aquila. Università: al giornale del Centro di Ricerca per la Matematica e Meccanica dei Sistemi complessi è stato attribuito valore scientifico mondiale

“Oggi non basta più scrivere articoli scientifici su riviste cartacee, destinate, come un tempo, a riposare per anni sugli scaffali delle biblioteche, prima di essere lette”. Chi parla è il Prof Angelo Luongo, Direttore del Centro di Ricerca Internazionale per la Matematica e Meccanica dei Sistemi Complessi (MEMOCS) dell’Università dell’Aquila. “Nell’era dell’informatica”, continua Luongo, “occorre diffondere immediatamente i risultati della ricerca sul web. Fungono allo scopo dei Repertori Internazionali o banche dati, che attraverso un procedimento detto di indicizzazione delle riviste, permettono ai ricercatori di tutto il mondo l’accesso istantaneo ai contenuti. Tuttavia, solo le riviste di elevata qualità scientifica sono registrate nei maggiori Repertori”, sottolinea il docente con soddisfazione.
La notizia è di oggi. Il MEMOCS Journal, la prima (e sin qui sola) rivista internazionale dell’Università dell’Aquila, è stata indicizzata da SCOPUS, la più grande banca dati mondiale della letteratura, operante in tutti i campi delle scienze, della tecnologia, della medicina, dell’arte, delle scienze sociali ed umane. Il risultato proietta il MEMOCS, e con esso tutta l’Università dell’Aquila, nel ristretto novero degli Istituti Universitari che pubblicano riviste a cui è riconosciuto valore scientifico mondiale.
“Il risultato è ancora più entusiasmante”, aggiunge Luongo, “se consideriamo il fatto che il MEMOCS Journal non è pubblicato da una multinazionale dell’editoria, bensì da una piccola casa editrice universitaria, la MSP di Berkeley in California”.
Il prof. Luongo, comunque, vuole dividere questo successo con un altro artefice, il Prof. Francesco dell’Isola, dell’Università Sapienza di Roma, che per primo ebbe l’idea della rivista, e l’ha realizzata, chiamando nell’Editorial Board nomi internazionali prestigiosissimi. I due colleghi, sono co-fondatori del MEMOCS, un Centro Internazionale che annovera, oltre a docenti della nostra Università, più di cento ricercatori di tutto il mondo, che collaborano a ricerche scientifiche nel campo della Modellazione Matematica dei Sistemi Meccanici. Il MEMOCS, inoltre, esercita azione di orientamento agli studi universitari, tirocinio ed avvio alla ricerca, nonché diffusione della cultura scientifica, anche al di fuori delle aule universitarie.
“Questo riconoscimento”, conclude Luongo, “spero faccia crescere la fiducia dei nostri cittadini, e non solo, nei confronti dell’Università dell’Aquila, dei suoi docenti e ricercatori, richiamando qui un sempre maggior numero di studenti, anche stranieri, in un’ottica di internazionalizzazione già da tempo avviata dall’Ateneo”.

Print Friendly, PDF & Email