Ultime Notizie
HomeTutte le agenzieL'AquilaL’Aquila. Terremoto, 30 milioni di euro ai Comuni del cratere per le imprese creditrici

L’Aquila. Terremoto, 30 milioni di euro ai Comuni del cratere per le imprese creditrici

La Giunta regionale ha approvato nella giornata di ieri una delibera riguardante il patto di stabilita’ regionalizzato e i criteri per la ripartizione degli spazi finanziari. Tra le altre cose – spiega l’assessore Gianfranco Giuliante – la delibera prevede anche l’attuazione del patto di stabilita’ specifico a favore degli Enti ricompresi nel cratere del sisma del 6 aprile 2009. Tali Enti potranno beneficiare di maggiori spazi finanziari pari a 30 milioni di euro e conseguentemente potranno disporre pagamenti a favore delle imprese appaltatrici per ulteriori importi nel limite delle risorse stanziate. Si tratta – osserva – di un provvedimento importante soprattutto per i Comuni e le Province del Cratere che potranno ridurre gli obiettivi del patto di stabilita’ interno per 30 milioni di euro cosi’ come stabilito dalla legge 71/2013, comunicando entro il termine perentorio del 5 ottobre alla Regione la riduzione di spazi finanziari. In un momento di difficolta’ complessiva che investe tutto il Paese – commenta infine Giuliante – la possibilita’ di poter contare su risorse importanti (30 milioni) rappresenta un segnale incoraggiante per tutti quei Comuni che faticosamente stanno cercando di rialzarsi dopo il sisma del 2009 e che debbono fare continuamente i conti con i sempre piu’ esigui trasferimenti statali che spesso e volentieri si trasformano in tagli dei servizi e quindi colpiscono principalmente i cittadini.

Print Friendly, PDF & Email