Ultime Notizie
HomeTutte le agenzieL'AquilaL’Aquila, tasse: anche bollo auto si pagherà al 40%

L’Aquila, tasse: anche bollo auto si pagherà al 40%

In merito alla vicenda delle tasse automobilistiche sospese nei Comuni del cosiddetto «cratere» a seguito del sisma del 6 aprile 2009, l’assessore al Bilancio, Carlo Masci, precisa che «l’ammontare dovuto per ciascuna annualità oggetto della sospensione, al netto dei versamenti eventualmente già eseguiti, è ridotto al 40 per cento. Si tratta, quindi, di un abbattimento, pari al 60 per cento, che lo Stato ha previsto nella legge di Stabilità 2012 che poi è la Finanziaria». I versamenti delle tasse automobilistiche regionali sospesi per le persone fisiche e per i soggetti diversi dalle persone fisiche aventi, alla data del 6 aprile 2009, domicilio fiscale nei comuni del cosiddetto «cratere», individuati dai decreti del Presidente del Consiglio dei Ministri n. 3 del 16 aprile 2009 e n. 11 del 17 luglio 2009, dovranno essere effettuati, a decorrere dal mese di gennaio 2012, in un numero di rate, di uguale importo, non superiore a centoventi. I versamenti dovranno essere effettuati sul conto corrente postale n. 1677 intestato a «Regione Abruzzo – Tasse Automobilistiche» indicando nella causale la targa del veicolo, il numero progressivo delle rate, e l’anno di riferimento, come stabilito dalla circolare dell’Agenzia delle Entrate 44/E del 13 agosto 2010.

Print Friendly, PDF & Email