Ultime Notizie
HomeTutte le agenzieL'AquilaL’Aquila, spending review: Amatrice e Borbona tornano in provincia?

L’Aquila, spending review: Amatrice e Borbona tornano in provincia?

Tornare alle origini, riunificando la provincia aquilana con quei territori del reatino che rimarranno ‘orfani’ della Provincia con il provvedimento di spending review.

Riunire le città di Amatrice, Borbona, Cittaducale e Leonessa con la Provincia dell’Aquila: a lanciare l’idea è il sindaco dell’Aquila, Massimo Cialente, che sulla sua bacheca facebook propone di riunire l’antico territorio provinciale aquilano.

“Nei prossimi giorni si aprirà la discussione sul riassetto territoriale ed amministrativo delle Provincie. La Provincia di Rieti verrà soppressa. Perchè non approfittare di questa razionalizzazione per ricomporre identità storiche e rapporti culturali, economici, sociali storicamente radicati? La mia idea è che città come Amatrice, Borbona, Cittaducale, Leonessa potrebbero tornare nell’interno della nostra provincia” scrive Cialente.

I quattro comuni facevano parte della provincia aquilana, poi divisa nel 1927 da Mussolini con la creazione delle province di Rieti da un versante e di Pescara dall’altro, con conseguente annessione di Bussi e Popoli.

Il post del primo cittadino ha acceso una vivace discussione sulla pagina del social network.

Print Friendly, PDF & Email