Ultime Notizie
HomeTutte le agenzieL'AquilaL’Aquila, sospesa gara da 12 mln per manutenzione C.A.S.E.

L’Aquila, sospesa gara da 12 mln per manutenzione C.A.S.E.

Sospesa la gara da 12 milioni per la manutenzione del progetto C.a.s.e. e dei Map: spunta l’Asm.
Da quanto si è appreso, l’azienda aquilana che si occupa di rifiuti e igiene urbana nei giorni scorsi si è fatta avanti per gestire il mega-appalto per i prossimi sei anni e ha comunicato la volontà all’amministrazione comunale.
Solo nelle C.a.s.e. si tratta di 4.449 alloggi, 240 mila metri quadrati di spazi comuni, 22 mila di parcheggi e 50 mila di aree verdi che attualmente, e fino all’ottobre 2013, sono di competenza di Manutencoop, la società con cui il dipartimento della Protezione civile ha stipulato un contratto da 2,2 milioni di euro l’anno.
Da quando sono state costruiti a oggi, non sono mancati i problemi nelle case costruite dal governo per gli sfollati del post-sisma, con vari disagi per gli assegnatari.
Il nuovo bando prevede, oltre alla manutenzione delle parti comuni dei complessi abitativi e dei moduli provvisori, anche la ripartizione condominiale delle spese per le utenze, per risolvere lo spinoso problema delle bollette che non vengono pagate perché in molti edifici ci sono contatori centralizzati.
La Giunta, quindi, ricevuta l’offerta dell’Asm, ha deciso di stoppare l’iter dell’appalto, riservandosi di approfondire la questione dal punto di vista normativo.
Va verificato, infatti, se si può procedere all’affidamento “in house”, cioè direttamente senza ricorrere ad avviso pubblico, considerato che le azioni dell’Asm sono interamente di proprietà del Comune.
La scelta è stata deliberata nella riunione del 1° giugno dell’esecutivo appena insediato dopo la conferma del centrosinistra e del sindaco, Massimo Cialente, alla guida della città.
DA Abruzzoweb

Print Friendly, PDF & Email