Ultime Notizie
HomeTutte le agenzieL'AquilaL’Aquila: si avvicina riconsegna ex Onpi

L’Aquila: si avvicina riconsegna ex Onpi

“A breve avverra’ la riconsegna di un primo nucleo di degenza del Centro Servizi per Anziani, che consentira’ il rientro delle persone accolte nella residenza alla data del sisma”. Queste le dichiarazioni del Presidente del Centro servizi anziani del Comune dell’Aquila, Venanzio Gizzi, sul complesso immobiliare Ex Onpi, sede dell’Istituzione Centro Servizi per Anziani ed ospitante l’omonima Residenza Assistenziale autorizzata e accreditata per 40 posti letto per ultra65enni non autosufficienti, per ulteriori 40 posti per anziani autosufficienti, nonche’ per 28 posti destinati ad utenza occasionale.  “Si proseguira’ poi, – ha continuato Gizzi – con la graduale riattivazione dei diversi corpi di fabbrica esistenti, per un tempo complessivo di esecuzione delle opere pari a circa 7 mesi”. “Gli interventi hanno preso avvio con il recupero dei locali ristorante e bar, i cui servizi sono stati riaperti all’utenza esterna nel mese di agosto 2011,- ha dichiarato il sindaco Massimo Cialente – per poi proseguire con il graduale ripristino della Residenza. Nello specifico, e’ stato infatti programmato l’incremento della ricettivita’ della Residenza da 80 a 120 posti, la realizzazione di un Nucleo Alzheimer per ulteriori 12 posti (previsti nell’ambito della RSA per altri 60 posti in corso di realizzazione ad opera della ASL dell’Aquila), nonche’ l’adeguamento per finalita’ di Social Housing di ampi spazi siti al piano terra dell’immobile”. “Il progetto inerente alle opere relative all’intera Struttura, – ha concluso il sindaco – dell’importo complessivo di circa 10 milioni di euro, debitamente approvato dalle Autorita’ competenti, e’ stato oggetto di una unica procedura di gara, indetta dal Provveditorato Interregionale per le Opere Pubbliche per l’affidamento di tutti gli interventi previsti e che risultano oggi in corso di esecuzione”

Print Friendly, PDF & Email