Ultime Notizie
HomeTutte le agenzieL'AquilaL’Aquila, Sge chiede 20 mln a comune

L’Aquila, Sge chiede 20 mln a comune

Il comune dell’Aquila dovrà restituire oltre 20 milioni di euro versati dalla struttura commissariale per il pagamento delle spese per l’emergenza ma inutilizzati perchè doppiamente rendicontati. I fondi, infatti, erano già stati versati nelle casse comunali dell’Ente nei mesi scorsi: per questo dall’area amministrativo-contabile della struttura per il commissario per la ricostruzione è stata invitata una missiva per chiedere la restituzione dei soldi. È quanto si apprende da fonti della Regione. Oggi, intanto, il commissario per la ricostruzione, Gianni Chiodi, firmato il mandato di pagamento in favore dell’amministrazione comunale che concede, a titolo di anticipazione, 14 milioni destinati alla riparazione e alla ricostruzione degli edifici privati. L’anticipazione è pari al 70 per cento dell’importo richiesto dal Comune dell’Aquila, che entro il prossimo 30 settembre deve provvedere a trasmettere al Commissario la rendicontazione, obbligatoria per legge, delle somme ricevute.

Print Friendly, PDF & Email