Ultime Notizie
HomeTutte le agenzieL'AquilaL’Aquila, Salone Ricostruzione: Celotto presiede l’inaugurazione al Golf Resort

L’Aquila, Salone Ricostruzione: Celotto presiede l’inaugurazione al Golf Resort

“La ricostruzione non è ferma, certo, due campagne elettorali hanno rallentato le intese e la cooperazione impedendo una convergenza immediata sugli obiettivi” ha detto l’attesissimo Capo di Gabinetto del ministro barca Alfonso Celotto.
“ma dobbiamo anche renderci conto che qui si tratta di ricostruire un centro d’arte”, capoluogo di regione, che custodisce un patrimonio culturale immenso, non siamo di fronte ad un disastro di normali dimensioni e “per rimettere in piedi una città intera ci vorranno ben più di cinque anni”.
Il Presidente dell’Ance dell’Aquila si aspettava risposte certe sui tempi e sulla sburocratizzazione delle procedure ma Celotto si è limitato a rassicurare la platea solo sulla “novità di giugno: avrete delle sorprese, cambieremo passo, vedrete. Intanto abbiamo già costituito un tavolo di coordinamento al quale siederanno tutti gli attori della ricostruzione, compresi ordini professionali e amministratori di condominio che, fino ad oggi, si sono lamentati di essere stati esclusi dalle questioni sulla ricostruzione”.
Quanto ai tre tecnici che avrebbe nominato Barca per la relazione sul piano di ricostruzione, il Capo di Gabinetto ha smentito ricordando che “esistono solo tre gruppi di esperti, in urbanistica, economia e diritto, incaricati di studiare come aiutare L’Aquila a rinascere: Barca non è tenuto ad alcuna relazione”.
Alle sue parole di favore per le assicurazioni private come forma di copertura avverso le calamità naturali, Antonio del Corvo (presidente Provincia L’Aquila) ha tuonato contro la decisione dello Stato accusandolo di “riversare sui cittadini
gli oneri di eventuali danni da calamità naturali”, una competenza dello Stato per la quale tutti pagano tasse sempre più salate. Se lo Stato ha deciso di dismettere le sue funzioni dovrà rinunciare anche alle riscossioni con relative ripartizioni di prebende e rendite che vanno sotto il nome di costi della gestione pubblica.

“Dagli Stati Generali di L’Aquila agli Stati Generali delle Costruzioni”è stato introdotto da Gianni Frattale – Presidente ANCE L’Aquila, Roberto Di Vincenzo – Presidente CARSA srl (Il Salone della Ricostruzione), Lorenzo Santilli – Presidente CCIAA L’Aquila in rappresentanza di Unioncamere, Pietro Antonio D’Intino – Presidente ANCE Abruzzo che ha parlato su “Le costruzioni, strumento di rilancio dell’economia”
Sul tema “L’Aquila come Abruzzo” sono intervenuti con prologo di Frattale, Fabio Cordischi – Presidente Giovani Confartigianato Abruzzo, Angelo De Cesare – Presidente Comitato Mezzogiorno ANCE, Franco Carmine Santilli – Presidente CNA Costruzioni Abruzzo, Lucio Sabatini – Presidente API EDIL Abruzzo, Antonio Del Corvo – Presidente Provincia dell’Aquila, Alfonso Celotto – Capo di Gabinetto del Ministro per la Coesione Territoriale (il Sindaco Masssimo Cialente ed il Presidente Chiodi erano impegnati a Roma con il Ministro per la Coesione Sociale Fabrizio Barca).

Le foto sono disponibili nella Galleria Eventi

Print Friendly, PDF & Email