Ultime Notizie
HomeTutte le agenzieL'AquilaL’Aquila, rifiuti: arriva il porta a porta

L’Aquila, rifiuti: arriva il porta a porta

Un percorso avviato con successo prima del sisma e poi interrotto dall’evento tragico, torna a ora ad essere percorso dall’amminsitrazione comunale dell’aquila che ridefinisce l’accordo, già siglato nel 2010, con il Conai, il consorzio nazionale imballaggi. Con il supporto del consorzio, costituito da privati e che opera in accordo con l’Anci, si punta ad implementare la raccolta differenziata a L’Aquila. Da sei mesi un progetto pilota partito a paganica ha dato ottimi risultati, con quote di differenziata al 60%, ora però l’intero progetto va ampliato.
Il Conai interviene nel riciclo, avviando a recupero i rifiuti raccolti dall’Asm. Attualmente nel capoluogo la raccolta differenziata, a causa del difficoltà post sisma, si attesa ad una quota del 25% ma gli obiettivi di legge sono ancora lontani, da oggi si riparte per raggiungerli.
Il Conai già operativo dal 2010, con la propria attività investe sul territorio dando corrispettivi economici di grande rilevanza. Nel 2010 la raccolta porta a porta ha prodotto ad un corrispettivo economico di oltre 1 milione e 234 mila euro per il territorio della provincia dell’aquila, mentre nel 1 semestre 2011 è stato pari a oltre 715 mila euro.
Con il nuovo anno si punta triplicare le cifre tutto a beneficio delle casse del comune.

Print Friendly, PDF & Email