Ultime Notizie
HomeTutte le agenzieL'AquilaL’Aquila. Ricostruzione: nella legge di stabilità quasi 4 miliardi di euro per i prossimi tre anni

L’Aquila. Ricostruzione: nella legge di stabilità quasi 4 miliardi di euro per i prossimi tre anni

Ci sono quasi 4 miliardi nella legge di stabilità destinati all’Aquila e alla ricostruzione post sisma: nello specifico, nella Tabella “E” allegata alla legge si vede come, per gli anni dal 2016 al 2018, siano stati stanziati 3,89 miliardi di euro.
I fondi sono stati impegnati per competenza e già predisposti anche per cassa, ovvero “liquidi”
Altri 1,8 miliardi sono previsti tra il 2019 e il 2020 ma per quelli bisognerà attendere almeno dodici mesi.

Nella parte introduttiva della legge, L’Aquila è citata tra gli “importi da iscrivere in bilancio in relazione alle autorizzazioni di spesa recate da leggi pluriennali”.
Nel corpo della tabella, poi, all’interno della missione 19 denominata “Casa e assetto urbanistico” viene disposto il “rifinanziamento della ricostruzione nei comuni interessati dal Sisma Abruzzo”.

Questi i numeri: 1,097 miliardi nel 2016, 1,297 nel 2017 e 1,497 nel 2018. Spiccano anche 706 milioni di residui di impegni precedenti.
Spicca il fatto che il governo Renzi considera quello 2018-2019 come l’ultimo finanziamento: pertanto,la ricostruzione, realisticamente, potrebbe terminare nel 2020, con 12 mesi di anticipo rispetto al cronoprogramma comunale che vede il traguardo di massima nel 2021.
Questi dunque i numeri presentati: ma prima di tutto occorre vedere come uscirà la legge dall’esame delle Camere.

Print Friendly, PDF & Email