Ultime Notizie
HomeTutte le agenzieL'AquilaL’Aquila. Mura restaurate: le associazioni ne chiedono la custodia

L’Aquila. Mura restaurate: le associazioni ne chiedono la custodia

“Le Associazioni Archeoclub d’Italia L’Aquila, Compagnia Rosso d’Aquila, F.A.I. Delegazione dell’Aquila, Gruppo Aquilano di Azione Civica “Jemo ‘nnanzi”, Italia Nostra Sezione dell’Aquila, Lega Ambiente Abruzzo Beni Culturali, Panta Rei, composte da cittadini volontariamente partecipi della salvaguardia e della valorizzazione di un bene comune qual e’ il patrimonio culturale e il paesaggio urbano dell’Aquila fanno istanza all’Amministrazione comunale, titolare del bene culturale demaniale costituito dalla cinta muraria medievale – ampia ben cinque chilometri – e del relativo pomerio, affinche’ una volta terminati i lavori di restauro in corso e di realizzazione del pubblico camminamento lungo il pomerio stesso siano loro assegnati in custodia dei tratti della cinta muraria”. Lo si legge in una lettera aperta che le stese associaizoni hanno inviato al sindaco dell’Aquila Massimo Cialente. “Le Associazioni – spiega la nota – intendono impegnarsi, con il lavoro volontario dei propri soci, a collaborare al mantenimento dell’integrita’ del bene e degli apparati di valorizzazione e di pubblica fruizione (illuminazione, camminamenti, balaustre, ecc.). Le Associazioni avanzano la presente istanza anche ricordando che le antiche norme statutarie prescrivevano l’impegno diretto delle comunita’ fondatrici inurbatesi (i “Localia”) e insediate vicino le Mura al mantenimento dei relativi tratti di competenza. Nell’auspicio che la presente istanza venga presa positivamente in considerazione – si legge infine nella lettera aperta – si resta in attesa di un incontro per avviare l’elaborazione di un’apposita convenzione tra l’Amministrazione comunale e le Associazioni proponenti, nonche’ eventualmente altri enti istituzionalmente competenti per la cura degli spazi pubblici”.

Print Friendly, PDF & Email