Ultime Notizie
HomeTutte le agenzieL'AquilaL’Aquila. L’università di Londra nei cantieri aquilani a studiare tecniche antisismiche

L’Aquila. L’università di Londra nei cantieri aquilani a studiare tecniche antisismiche

ANCE Abruzzo e CPT L’Aquila (Comitato Paritetico Territoriale per la Salute e la Sicurezza nei Luoghi di Lavoro)  hanno accompagnato nei giorni scorsi gli studenti ed i docenti del corso di laurea in Ingegneria Sismica e Disaster Management (EEDM) della University College London (UCL) in una visita presso i cantieri della ricostruzione del centro storico dell’Aquila.

L’iniziativa nasce  nell’ambito di un programma congiunto di scambio fra la prestigiosa  università londinese ed il Cerfis dell’Università dell’Aquila, il Centro di Ricerca e Formazione per l’Ingegneria Antisismica, sostenuto dalla Commissione Nazionale Paritetica per le Casse Edili, dalla Commissione Nazionale dei Comitati Paritetici Territoriali, e da FORMEDIL.

Il gruppo londinese è formato da studenti di provenienza internazionale ed è stato impegnato a L’Aquila  dal 17 giugno ad oggi, in seminari, workshop e sopralluoghi nei cantieri dei monumenti per osservare sul campo le applicazioni e le tecniche di intervento per il  consolidamento delle strutture in zona sismica.

Tra i cantieri scelti, quelli di Palazzo Ardinghelli in piazza Santa Maria Paganica, dove il CPT è stato chiamato già da tempo  a svolgere attività di assistenza e monitoraggio sulla sicurezza nei cantieri, e quello delle Anime Sante. Due esempi di cantieri di restauro in cui il particolare pregio storico, unito alle moderne necessità antisismiche, realizza condizioni di studio uniche per gli studenti.

Print Friendly, PDF & Email