Ultime Notizie
HomeTutte le agenzieL'AquilaL’Aquila. Lo “Sportello Lavoro” sarà attivo da giovedì 26 marzo

L’Aquila. Lo “Sportello Lavoro” sarà attivo da giovedì 26 marzo

““Come previsto nel programma di mandato, il Comune dell’’Aquila si dota dello Sportello Lavoro che vuole rappresentare una nuova opportunità per dare una bussola ai cittadini e orientarli nella difficile fase che stiamo vivendo nel mondo del lavoro””. Con queste parole l’’assessore alle Politiche del lavoro, Fabio Pelini, ha presentato oggi l’apertura dello Sportello Lavoro coadiuvato dai funzionari di Italia Lavoro, Ilaria Del Biondo e Roberto Testa. Italia Lavoro è la società strumentale al Ministero del Lavoro che ha assistito il Comune nel percorso di accreditamento presso il Ministero. Il Comune dell’’Aquila entra dunque a far parte della platea di soggetti che sul territorio si occupano di servizi al lavoro, diventando nuovo soggetto intermediario del lavoro in base al d.lgs. 276/2003 poi modificato dalla legge 111 del 2011. Lo “Sportello Lavoro” avvierà la sua attività da giovedì 26 marzo, dalle ore 10 alle ore 13 e sarà aperto al pubblico tutti i lunedì e i giovedì, con lo stesso orario, presso la sede del Comune in Via Rocco Carabba 6 (Piano terra). Lo Sportello si dedicherà alla valorizzazione del potenziale di ogni persona per facilitare il collocamento nel mercato del lavoro ed offrirà servizi sia ai cittadini che alle imprese, quale punto di riferimento del territorio per cercare opportunità di lavoro e/o formazione e per i datori di lavoro che hanno necessità di personale. Il nuovo sportello fornirà informazioni sui molti servizi al lavoro dedicati ai cittadini, in particolare sull’’incrocio tra domanda e offerta, sul sistema produttivo ed imprenditoriale locale, sull’’elaborazione del curriculum vitae e sosterrà colloqui per l’’individuazione e l’’analisi delle competenze possedute. Provvederà inoltre a iscrivere i cittadini nella banca dati di Cliclavoro. Grazie all’’iscrizione su questo portale infatti sarà possibile consultare l’’Albo Informatico delle Agenzie per il Lavoro, la cooperazione con Eures (il servizio che favorisce la mobilità professionale in Europa), la georeferenziazione dei principali sportelli per il lavoro distribuiti sul territorio nazionale e tutti gli strumenti di informazione presenti sul sito. Lo sportello fornirà non solo consulenza e orientamento al lavoro ma promuoverà anche tirocini e attiverà una rete con gli altri attori del mondo del lavoro. ““L’’apertura dello sportello –- ha concluso Pelini –  è un importante punto di partenza per dare una prospettiva ai giovani della nostra città ma fondamentale sarà fare rete con tutte le istituzioni che operano nella stessa direzione a partire dal Centro per l’impiego e le Agenzie del Lavoro””.

Print Friendly, PDF & Email