Ultime Notizie
HomeTutte le agenzieL'AquilaL’Aquila: l’aeroporto di Preturo dimenticato da Passera

L’Aquila: l’aeroporto di Preturo dimenticato da Passera

Su La Repubblica di oggi compare l’articolo dal titolo “Scali dimezzati, più infrastrutture, ecco il piano-aeroporti di Passera”.

“Meno aeroporti, serviti da infrastrutture nuove o rafforzate. Degli oltre 60 oggi in attività ne resteranno poco più della metà, gran parte degli scali minori saranno dismessi o nel migliore dei casi passeranno sotto la tutela degli enti locali (se riusciranno a pagarne le spese). Il piano degli aeroporti italiani è da oggi sulla scrivania del ministro dello Sviluppo Corrado Passera e se ne potrebbe parlare anche al Consiglio dei ministri di venerdì”.

Il Centro Italia 
Roma-Fiumicino, pista regina
Ciampino lascia spazio a Viterbo 

Il piano li definisce “complesso aeroportuale del Centro Italia”. Sono gli scali di Roma Fiumicino, Ciampino e quello tutto da definire che nascerà (se ci saranno pesanti investimenti) a Viterbo, nuova struttura per le low cost. Il grosso del traffico internazionale e intercontinentale passerà dall’hub romano a ridosso del Tirreno, con Adr che ha già predisposto il suo master plan da qui al 2030, mentre Ciampino si trasformerà in city airport, pronto ad accogliere solo traffico nazionale. Il vero nodo da sciogliere però resta Viterbo. Sulla carta servono come minimo 1,7 miliardi al netto di pesanti interventi da oltre 250 milioni a carico di Rfi (Ferrovie) sulla rete che collega oggi Viterbo alla Capitale. All’appello mancano, tra l’altro, il 90% dei finanziamenti (pari a 737 milioni) di competenza Anas finanziati dalla Regione Lazio e dal Cipe. Buio anche sul 98% dei 303 milioni necessari per il potenziamento e il raddoppio delle corsie sulla statale Cassia. Come appendice del “complesso del Centro Italia” appaiono pure gli scali di servizio di Ancona (destinato al cargo) e quelli di Perugia e Pescara.

Ma l’Aeroporto dei Parchi di Preturo?

Nella mappa del piano aeroporti di Passera sono segnalati con i pallini grigi gli aeroporti dal futuro incerto. EL’Aquila non c’è.

E’ solo una dimenticanza o rimarrà solo un aeroclub? (m.c.)

Print Friendly, PDF & Email