Ultime Notizie
HomeTutte le agenzieL'AquilaL’Aquila: inaugurata nuova sede università

L’Aquila: inaugurata nuova sede università

Le cantanti Fiorella Mannoia e Gianna Nannini hanno partecipato all’inaugurazione del nuovo edificio universitario di Coppito all’Aquila realizzato grazie al contributo di 1,5 milioni di euro dell’Associazione Culturale Madraxa e del progetto ‘Amiche per l’Abruzzò con la vendita del dvd del concerto a San Siro. Il nuovo edificio, la cui costruzione era stata avviata dall’ateneo aquilano nel 2008 con uno stanziamento di 4,3 milioni di euro, ospiterà il Blocco Aule Didattiche del Polo Universitario di Coppito e il Dipartimento di Informatica dell’Ateneo. «Ringrazio tutti quelli che hanno acquistato il dvd – ha detto la Mannoia – e ci hanno permesso di fare questa donazione che abbiamo deciso di dirottare all’università che è il motore della città dell’Aquila e senza la quale la città morirebbe. È fondamentale puntare sulla cultura e sulla gioventù altrimenti non solo l’Aquila, ma tutto il paese non riuscirà ad andare avanti». «Senza l’apporto di Fiorella Mannoia questa struttura non si sarebbe completata – ha aggiunto la Nannini -. Ci siamo date da fare e ci siamo schierate sempre dalla parte della città anche quando in televisione si dicevano delle bugie. Oltre a questa struttura siamo impegnate in un progetto nel paese di Camarda e per la scuola del centro storico De Amicis». «È il fiore all’occhiello del Polo universitario di Coppito – ha detto il rettore Ferdinando di Orio – e un grazie va ai tanti studenti che ci hanno permesso di continuare a far vivere l’università in questa città e al sindaco per gli sforzi che ha fatto per far si che questo fosse possibilè. Durante la conferenza stampa in una delle aule della nuova struttura non provvisoria e anti sismica alcuni membri dell’Unione degli Universitari (Udu) hanno mostrato lo striscione di protesta ‘AAA Lettere Casa Cercasì in riferimento all’assenza di una sede definitiva per la Facoltà di Lettere. In merito Di Orio ha risposto ai manifestanti che »la facoltà di lettere avrà una sede meravigliosa,nell’ex ospedale San Salvatore in centro storico, entro l’anno e quotidianamente seguo l’andare avanti dei lavori. State tranquilli che non sarete senza casa«. »Ringrazio le ‘Amiche per l’Abruzzò – ha detto il sindaco dell’Aquila, Massimo Cialente – non solo per questa struttura, ma per l’aiuto che ci hanno dato per il restauro della scuola elementare De Amicis. La struttura che ospiterà i nostri figli sarà sicura e avrà un progetto avveniristico. Insieme al Teatro Comunale e alla sede del Comune sarà una degli edifici pubblici simbolo della ricostruzione del centro storico«.
«Il nostro progetto è andato bene altri progetti come quello della canzone ‘Domanì hanno ancora i soldi bloccati al Ministero e mi chiedo cosa si stia aspettando per sbloccarli. Cosa ci fa il ministero?». A chiederlo è la cantante Gianna Nannini a margine della presentazione del nuovo edificio universitario la cui realizzazione è stata completata grazie all’iniziativa benefica di ‘Amiche per l’Abruzzò. Complicazioni burocratiche bloccano tuttora i fondi (1,2 milioni) raccolti per i terremotati abruzzesi con l’iniziativa «Domani 21/4/2009» che aveva venduto oltre mezzo milione di dischi e alla quale avevano partecipato 56 artisti. La raccolta di fondi, promossa dal cantautore Mauro Pagani con Jovanotti e Giuliano Sangiorgi (Negramaro), doveva servire per restaurare il Conservatorio e la sede del Teatro Stabile.

Print Friendly, PDF & Email