Ultime Notizie
HomeTutte le agenzieL'AquilaL’Aquila, Gran Sasso acqua: c’è rischio siccità

L’Aquila, Gran Sasso acqua: c’è rischio siccità

Come ogni anno, la società di gestione del ciclo idrico integrato ‘Gran Sasso Acqua spa’ si adopera in un campagna di sensibilizzazione nei confronti dei propri utenti, volta al corretto uso della risorsa idrica.
La stagione estiva è normalmente caratterizzata da una maggiore domanda di acqua, sia per la presenza sul territorio di un maggior numero di utenti, fenomeno legato alla fluttuazione turistica, sensibile soprattutto nei piccoli centri, sia per le elevate temperature proprie del periodo estivo.
In aggiunta a tali maggiori richieste, continuano purtroppo ad evidenziarsi fenomeni di abusivismo e di uso non corretto dell’acqua potabile, come, a puro titolo di esempio, per l’innaffiamento dei giardini, per le irrigazioni di orti o per il lavaggio di autovetture.
Dal conseguente vertiginoso aumento dei consumi, intere zone abitate potrebbero rimanere senza rifornimento idrico, anche per giorni, con notevoli problemi per l’approvvigionamento oltre ai disagi di carattere igienico sanitario.
Inoltre, al quadro generale, occorre l’obbligo di ricordare come, gli ultimi anni sono stati caratterizzati da scarse precipitazioni, sia a carattere pluviale, ma ancor più a carattere nivale,, molto al di sotto della media stagionale, che hanno prodotto un complessivo decremento delle portate in emungimento delle sorgenti e captate per il consumo umano.
A fronte di tale decremento, sebbene la scrivente azienda di gestione riesca comunque a garantire, in tutti i comuni gestiti, l’erogazione idrica senza soluzione di continuità, è facile comprendere l’importanza del concetto di risparmio e di corretto utilizzo della risorsa potabile.
Per le ragioni sopra esposte la Gsa spa, invitata pertanto, le Amministrazioni comunali, le autorità, e tutti gli organi di informazione, a porre in essere, ognuno per le proprie competenze e possibilità, una campagna preventiva di persuasione e sensibilizzazione, finalizzata ad un uso parsimonioso del patrimonio ‘acqua’, in uno spirito di collaborazione comune.

Print Friendly, PDF & Email