Ultime Notizie
HomeTutte le agenzieL'AquilaL’Aquila. Gas: imposta ridotta per commercio, pubblici esercizi ed aberghi

L’Aquila. Gas: imposta ridotta per commercio, pubblici esercizi ed aberghi

Confcommercio ricorda alle imprese del settore della distribuzione commerciale (commercio all’ingrosso e al dettaglio, somministrazione di alimenti e bevande, trasporti, magazzinaggio e comunicazioni), del settore alberghiero e della ristorazione, che esse possono usufruire di un’imposta erariale ridotta sui consumi di gas metano nei locali adibiti allo svolgimento dell’attività.
Nel dettaglio la normativa consente alle aziende dei settori suindicati, a seguito delle forti pressioni esercitate a suo tempo da Confcommercio nei confronti degli organi di Governo, di usufruire dell’aliquota agevolata di 0,012498 €/mc anziché di aliquote ben più elevate, crescenti per scaglioni di consumo (da 0,038 €/mc a 0,150 €/mc).
Da alcuni riscontri effettuati è emerso che, a distanza di 4 anni dall’introduzione dell’agevolazione, molte imprese titolari del beneficio non ne hanno ancora fatto richiesta oppure hanno perso il diritto nel passaggio da un fornitore ad un altro nel mercato libero dell’energia.
Confcommercio comunica pertanto, che presso le proprie sedi di L’Aquila (Via Giacomo Caldora, Terminal “Lorenzo Natali” – Tel. 0862.413450), Avezzano (Via Garibaldi n. 139 – Tel. 0863.411899) e Carsoli (Via Turano n. 154 – Tel. 0863.997128) è attivo uno sportello di controllo delle fatture del gas per verificare l’applicazione dell’imposta ridotta e, in caso negativo, per la richiesta dell’agevolazione al fornitore.
Per ottenere infatti la riduzione dell’accisa è necessario presentare apposita domanda all’azienda fornitrice.

Print Friendly, PDF & Email