Ultime Notizie
HomeTutte le agenzieL'AquilaL’Aquila. Fedeltà al Lavoro, 62 imprese premiate: “meno burocrazia per aiutare le partite iva e le pmi”

L’Aquila. Fedeltà al Lavoro, 62 imprese premiate: “meno burocrazia per aiutare le partite iva e le pmi”

“Il mondo delle imprese che premiamo oggi è quello che si radica sul territorio, lo sostiene socialmente ed economicamente e deve affrontare sempre nuove sfide e difficoltà per andare avanti. E’ arrivato il momento di mettere queste imprese nelle condizioni di uscire dal buio: dobbiamo avere il coraggio di sburocratizzare e snellire le procedure, di favorire l’interazione tra la pubblica amministrazione e le aziende. La digitalizzazione non è di là da venire, ma è un processo già in atto, a servizio di chi investe e opera per la crescita dell’economia locale”. Con queste parole il presidente della Camera di commercio, Lorenzo Santilli, ha aperto la cerimonia del Premio fedeltà al lavoro e del progresso economico, che si è svolta questa mattina, al parco del Castello, all’Aquila. 62 le imprese premiate, con oltre 25 anni di attività alle spalle. Sono stati conferiti anche tre premi alle imprese antiche della provincia dell’Aquila, con più di 70 anni, riconoscimenti per la capacità dimostrata nel campo del marketing e della comunicazione di impresa e per brevetti di particolare valore economico e sociale. Infine, la Camera di commercio dell’Aquila ha conferito due premi speciali alla giornalista del Tg 3, Daniela Senepa, e al professor Luigi Carrozza, classe 1941, campione italiano di atletica leggera nel 1962 a Napoli nei 400 ostacoli, allenatore nazionale specialista ostacoli e velocità e attuale Presidente dell’ASD Amatori Atletica Serafini di Sulmona. I premiati hanno ricevuto un diploma di benemerenza e una medaglia d’oro. Il presidente, Santilli, ha sottolineato, nel suo intervento, “il ruolo fondamentale delle imprese per la crescita del territorio. In provincia dell’Aquila abbiamo 52mila partite Iva, su 302mila abitanti. La pubblica amministrazione si deve rendere conto di questa realtà e favorirne la crescita. Grazie alla piattaforma digitale, la Camera di commercio sta mettendo in piedi una serie di iniziative volte a favorire la fruizione dei servizi camerali direttamente nei comuni di appartenenza. Questa manifestazione”, ha detto il presidente, Santilli, “chiude una consiliatura di cinque anni. Voglio ringraziare la giunta e tutti i miei collaboratori per il prezioso lavoro svolto. A febbraio prossimo avremo un nuovo consiglio e un nuovo presidente che, mi auguro, possa portare avanti manifestazioni di questo tipo che danno lustro e visibilità ai piccoli artigiani e commercianti, linfa vitale del nostro territorio”. All’evento hanno preso parte anche il sindaco dell’Aquila, Massimo Cialente, il presidente della provincia dell’Aquila, Antonio De Crescentis, e il presidente del Consiglio regionale d’Abruzzo, Giuseppe Di Pangrazio oltre a numerosi sindaci dei comuni e rappresentanti delle associazioni di categoria. “Un grande apprezzamento”, ha detto Cialente, “va a tutti i commercianti e artigiani del cratere. Questo premio è anche per loro che, nel post-sisma, hanno dovuto affrontare una sofferenza economica enorme, si sono dovuti ricollocare, tirando la cinghia e a prezzo di grossi sacrifici”. De Crescentis ha ricordato come “le piccole imprese sono quelle che affrontano sfide quotidiane e tengono in piedi l’economia locale. Mi auguro che la ripresa di cui si parla arrivi presto sui vostri banchi”. Da ultimo, ha preso la parola Di Pangrazio: “Le Pmi rappresentano la nervatura del nostro apparato economico e occupazionale. Con loro è nato il sistema Italia e a loro è affidata la crescita futura della nostra economia”.

Print Friendly, PDF & Email