Ultime Notizie
HomeTutte le agenzieL'AquilaL’Aquila. Fatturazione elettronica, nuovo servizio della Camera di Commercio

L’Aquila. Fatturazione elettronica, nuovo servizio della Camera di Commercio

E’ on line, sul sito della Camera di commercio dell’Aquila, il nuovo servizio base di fatturazione elettronica, dedicato alle piccole  e medie imprese, che abbiano rapporti di fornitura con le pubbliche amministrazioni. Il nuovo strumento, messo a disposizione dal sistema camerale, in collaborazione con l’Agenzia per l’Italia digitale della Presidenza del Consiglio dei ministri e Unioncamere, si rivolge a tutti i piccoli fornitori della pubblica amministrazione e non prevede oneri per l’impresa. “Obiettivo del servizio”, spiega Lorenzo Santilli, presidente della Camera di commercio dell’Aquila, è agevolare le imprese nel processo di adeguamento alle nuove regole di fatturazione e favorire una rapida e completa transizione verso l’utilizzo delle tecnologie digitali, in una strategia pubblica di inclusione digitale”. A fare da ponte sul territorio sarà la Camera di commercio dell’Aquila. Accedendo al sito camerale sarà possibile connettersi direttamente con la piattaforma https://fattura-pa.infocamere.it, che fornisce contenuti informativi sulla fatturazione elettronica e che, da oggi, ospiterà anche il nuovo servizio, consentendo alle imprese la creazione e la completa gestione di un limitato numero di fatture nell’arco dell’anno. “Le piccole e medie imprese del territorio”, aggiunge Santilli, “potranno così adeguarsi alla nuova realtà digitale semplicemente collegandosi al portale di servizio segnalato sulla home-page della Camera di commercio”. Al servizio si accede previo riconoscimento del titolare dell’impresa tramite la Carta nazionale dei servizi. La finanziaria del 2008 impone che ogni fattura destinata alla pubblica amministrazione debba essere emessa in formato elettronico, in modo da poter transitare per il Sistema di interscambio nazionale, attraverso il quale transitano i flussi di documenti contabili tra i fornitori e le pubbliche amministrazioni e permettere un’importante attività di monitoraggio e controllo delle finanze pubbliche anche per rendere più efficienti i tempi di pagamento della pubblica amministrazione. La fatturazione elettronica  verso ministeri, agenzie fiscali ed entri previdenziali è obbligatoria  dal 6 giugno 2014.

Print Friendly, PDF & Email