Ultime Notizie
HomeTutte le agenzieL'AquilaL’Aquila. Dipendenti Cerella senza stipendio, Prc-Pdci contro la Regione

L’Aquila. Dipendenti Cerella senza stipendio, Prc-Pdci contro la Regione

“Le organizzazioni sindacali fanno bene a stigmatizzare le inadempienze della Giunta regionale nei confronti dei 60 dipendenti della Cerella (societa’ partecipata dall’Arpa quindi dalla Regione) da mesi senza stipendio”. Lo affermano, in una nota congiunta, i consiglieri regionali Maurizio Acerbo (Prc) e Antonio Saia (Pdci) che parlano di “una situazione incredibile” sulla quale hanno presentato due giorni fa un’interrogazione all’assessore ai Trasporti Morra. “La societa’ Cerella – si legge nella nota dei due esponenti politici di minoranza – dichiara che il mancato pagamento degli stipendi dipende da problemi di liquidita’ derivanti esclusivamente da responsabilita’ dell’esecutivo regionale. Si tratterebbe di piu’ di 400.000 euro di contributi a cui andrebbero aggiunti piu’ di 2 milioni di arretrati (1,2 milioni per i famigerati saldi relativi al periodo 2003-2012 e altri 900.000 euro per i contributi di esercizio). Chiediamo di sapere da Morra se le cifre fornite da Cerella corrispondono al vero e quali iniziative intende intraprendere per porre fine a una situazione vergognosa. Il presidente Chiodi nel mentre si atteggia a economista su facebook e twitter lascia senza stipendio 60 famiglie”, commentanto infine Acerbo e Saia.

Print Friendly, PDF & Email