Ultime Notizie
HomeTutte le agenzieL'AquilaL’Aquila: contro infiltrazioni mafiose summit in Prefettura

L’Aquila: contro infiltrazioni mafiose summit in Prefettura

E’ in programma alle 15, presso la Prefettura dell’Aquila, un summit per fissare alcune norme per la prevenzione delle infiltrazioni mafiose nella ricostruzione pesante,

 

 quella delle case gravemente danneggiate dal sisma del 2009 e classificate ‘E’. A convocare l’incontro è stato il prefetto, Giovanna Iurato, competente in materia, che proporrà una bozza di linee guida per prevedere strumenti di controllo negli appalti, spesso milionari, per la ristrutturazione degli alloggi, la cui gestione, demandata ai condomini, è quindi sancita da affidamenti diretti.
Questo in conseguenza della definizione di ‘indennizzo’, e non di ‘contributo’, dei finanziamenti che lo Stato erogherà per ristrutturare gli alloggi.
All’incontro parteciperanno, tra gli altri, il procuratore distrettuale antimafia dell’Aquila, Alfredo Rossini, il magistrato Olga Capasso, sostituto della Direzione Nazionale Antimafia distaccato all’Aquila per rinforzare l’organico che lavora alla prevenzione delle eventuali infiltrazioni mafiose.
L’esigenza di una normativa di controllo sugli appalti privati è stata espressa da più parti, anche dalla stessa Procura distrettuale antimafia aquilana e da altre istituzioni, soprattutto dopo la scoperta della presenza della ‘ndrangheta nella ricostruzione post sisma, in particolare il collegamento con alcuni amministratori di condominio, come emerso nelle intercettazioni della Procura distrettuale antimafia di Reggio Calabria che, nei mesi scorsi, ha coordinato un’operazione conclusasi con l’arresto di 34 persone.

Print Friendly, PDF & Email

Condividi