Ultime Notizie
HomeTutte le agenzieL'AquilaL’Aquila: congresso nazionale giovani commercialisti

L’Aquila: congresso nazionale giovani commercialisti

Saranno oltre 1000 i giovani commercialisti italiani che dal 29 al 31 marzo prossimi prenderanno parte a L’Aquila al 50esimo Congresso nazionale dell’Unione Giovani Dottori Commercialisti ed Esperti Contabili, che per la prima volta si svolge a L’Aquila. Il Congresso, i cui lavori saranno ospitati all’interno della Cittadella delle Istituzioni del G8, nell’Auditorium “Gen. S. Florio” della Scuola della Guardia di Finanza, cade in un momento particolare, sia per la citta’ dopo le recenti visite del premier Monti e dei ministri Barca, Cancellieri e Profumo, che hanno riacceso a livello nazionale i riflettori sulla ricostruzione dell’Aquila, che per il sistema delle professioni, alle prese con la riforma varata dal governo, osteggiata da tutti gli Ordini professionali. Tema del Congresso “I Dottori Commercialisti come risorsa per gli Enti Locali: la sfida dei giovani”. L’Aquila, come ha sottolineato durante la sua recente visita il premier Monti, e’ il simbolo e la metafora dell’Italia che deve risorgere, il Paese che deve essere ricostruito e che deve mettere a sistema le sue straordinarie potenzialita’. L’Aquila, quindi, vuole essere nella tre giorni congressuale il laboratorio di nuove soluzioni, il simbolo dell’Italia che cambia, dell’Italia coesa, dell’Italia che lavora, innova ed aggrega. “Il tema del Congresso e’ una sfida nella sfida, afferma Ettore Perrotti, presidente del Comitato Organizzatore, segretario nazionale dell’Unione, perche’ si svolge in un contesto urbano, sociale ed economico, profondamente lacerato dopo il sisma del 6 aprile, ed in un momento storico generale di grande difficolta’. I giovani, pertanto, devono essere messi in grado di contribuire fattivamente alla ricostruzione morale e professionale del Paese”. “Abbiamo scelto L’Aquila come sede del Congresso nazionale – afferma Christian Graziani, Segretario nazionale dell’Unione – per lo straordinario ruolo simbolico che la citta’ evoca in questo particolare momento di crisi del Paese. Il focus della tre giorni sara’ incentrato sul ruolo dei giovani commercialisti quale risorsa per gli Enti Locali, non solo nell’attivita’ di revisione, quanto in quella consulenziale, come ad esempio nella finanza di progetto e nella trasparente programmazione e gestione dei fondi comunitari. Intendiamo lanciare proposte e riaffermare il ruolo sociale del dottore commercialista”.

Print Friendly, PDF & Email