Ultime Notizie
HomeTutte le agenzieL'AquilaL’Aquila, Confindustria Abruzzo ospita il vice Ministro Calenda: elogiato il Programma di internazionalizzazione per la crescita delle Imprese

L’Aquila, Confindustria Abruzzo ospita il vice Ministro Calenda: elogiato il Programma di internazionalizzazione per la crescita delle Imprese

Un programma di sviluppo delle attività a favore dell’internazionalizzazione delle Imprese, quale fattore decisivo di crescita e competitività del nostro sistema economico, è stato il tema dell’incontro di ieri sera 11 ottobre a L‘Aquila, presso la sede di Confindustria Abruzzo, tra il vice Ministro allo Sviluppo economico con delega all’internazionalizzazione, Carlo Calenda, e un folto numero di imprese abruzzesi particolarmente sensibili al tema, guidate dal Presidente regionale di Confindustria Mauro Angelucci.

All’incontro era presente anche l’On. Giulio Cesare Sottanelli che, unitamente al Presidente di Confindustria Abruzzo, ha promosso attivamente l’organizzazione dell’incontro

Nel corso della riunione il Vice Ministro ha illustrato il programma di attività e di iniziative che intende sviluppare nel corso del suo mandato per sostenere l’internazionalizzazione delle imprese facilitandone tutte le attività di carattere culturale, amministrativo, economico, logistico, che le stesse imprese devono affrontare per sviluppare i propri mercati.

In particolare il programma si articolerà sulle seguenti linee guida che dovranno svilupparsi sia a livello nazionale che regionale:

– Aumento delle risorse promozionali e di funzionamento a servizio del presidio di nuovi mercati;

– rilancio delle Missioni di Sistema istituzionali e imprenditoriali;

– maggiore focalizzazione nella scelta dei mercati;

– impegno accresciuto per i settori più innovativi;

– progetti speciali: roadshow, preparazione accordo TTIP;

– anticipo tempistica di approvazione del Piano Promozionale;

– pannello di controllo per l’analisi quali-quantitativa annuale della customer satisfaction sui servizi alle imprese di ICE, SACE e Simest;

– Armonizzazione degli strumenti di supporto informativo (siti ICE, infoMercatiEsteri,WorldPass, ITH);

– Formazione di export manager e supporto all’attività delle imprese anche attraverso l’impiego di temporary manager;

– raccordo con l’attività di promozione nazionale del Governo per promuovere il primo approccio delle imprese al mercato;

– supporto nello svolgimento del roadshow per l’aumento delle imprese esportatrici attraverso attività dedicate

Tali attività, naturalmente, saranno accompagnate da altre iniziative “diplomatiche” tese a superare i vari ostacoli che rendono più difficoltosa la penetrazione dei mercati di interesse da parte delle imprese italiane.

Il vice Ministro, inoltre, ha voluto esprimere un deciso ottimismo sulle potenzialità del sistema imprenditoriale italiano all’estero, evidenziando da una parte come lo stesso risulti in crescita sui vari mercati di maggiore interesse, dall’altra come i prodotti su cui si basa principalmente il nostro sistema produttivo (made in Italy) siano quelli – dati alla mano- effettivamente più richiesti dal mercato internazionale.

Il vice Ministro Calenda, anche per tramite del sistema Confindustria, si sono quindi resi disponibili a qualsiasi utile contatto per le imprese che intendano accrescere o introdursi nei mercati internazionali.

Al termine della riunione, il Presidente Angelucci, nel ringraziare il vice Ministro Calenda e l’on. Sottanelli per la loro disponibilità, ha espresso convinzione e vera soddisfazione per gli esiti dell’incontro in quanto sono state illustrate iniziative realmente concrete, fattibili e vicine alle esigenze delle imprese.

L’Aquila, 12 ottobre 2013

 

 

Print Friendly, PDF & Email