Ultime Notizie
HomeTutte le agenzieL'AquilaL’Aquila: Comune assente su rilancio lavoro, non è priorità

L’Aquila: Comune assente su rilancio lavoro, non è priorità

“In questi giorni, caratterizzati dagli equilibrismi del Sindaco alla ricerca di un qualsiasi appiglio pur di ritirare le dimissioni, abbiamo assistito ad alcuni avvenimenti che in modo incontrovertibile evidenziano il totale disinteresse dell’Amministrazione Comunale nei confronti delle problematiche lavorative del martoriato territorio aquilano”:

 

 a sottolinearlo è l’Ugl dell’Aquila.
“Fatta eccezione delle parole di circostanza – si legge in una nota – nulla ha fatto il Sindaco o qualche suo assessore  per cercare di salvare il posto di lavoro dei 40 aquilani addetti ai servizi agli sfollati presso la Guardia di Finanza. Qualche giorno orsono, gli ambulanti di Piazza Duomo hanno manifestato in modo eclatante il disappunto perché, a distanza di due anni e dopo innumerevoli promesse, ancora non hanno un luogo idoneo dove svolgere la propria attività. La clamorosa vicenda della società All in One , costretta a rinunciare ad investire ed a creare occupazione in città a causa degli impedimenti burocratici del Comune, è un fatto gravissimo ed ingiustificabile ed a nulla valgono le sterili motivazioni difensive dell’assessore Fanfani”.
“Ci auguriamo che Cialente – si conclude nella nota – non appena avrà ritirato le dimissioni, avrà almeno il buongusto di non attribuire ad altri il mancato rilancio economico ed occupazionale dell’Aquila in quanto l’Amministrazione da lui presieduta ha palesemente dimostrato che il lavoro non è una priorità”.

Print Friendly, PDF & Email

Condividi